Calciomercato Milan: per arrivare a Torreira serve cedere Kessie. Massara propone Laborde per l’attacco.

gaetan laborde
Gaetan Laborde (Getty Images)

L’edizione odierna di ‘Sportmediaset’ ha fatto il punto della situazione sul calciomercato del Milan. Ormai completato il quadro dell’organigramma (manca soltanto il direttore sportivo), si può iniziare a portare avanti qualche trattativa.

Già chiuso l’acquisto di Rade Krunic dall’Empoli, il ‘Diavolo’ continua a lavorare sul centrocampo. Il sogno è Lucas Torreira, pupillo di Marco Giampaolo. Ma l’Arsenal fa muro: Unai Emery se lo tiene stretto e non vuole cederlo al momento. In ogni caso, servono almeno 40 milioni per l’acquisto dell’uruguaiano. Quindi bisogna cedere qualcuno e il primo indiziato è Franck Kessie, uno che potrebbe avere qualche difficoltà in più nel sistema di gioco del nuovo allenatore rossonero.

Laborde per sostituire Cutrone

Ancora per il centrocampo, il Milan va avanti su Stefano Sensi del Sassuolo. Che pare aver chiesto Patrick Cutrone in cambio. A proposito del giovane bomber rossonero. Si fanno sempre più insistenti le voci su un suo possibile addio perché chiuso da Krzysztof Piatek (difficilmente Giampaolo giocherà con due punte pesanti). Frederic Massara, prossimo a diventare nuovo direttore sportivo dei rossoneri, avrebbe proposto un nome in caso di addio del classe 1998: si tratta di Gaetan Laborde, attaccante di 25 anni del Montepellier, autore di 13 reti nell’ultima stagione. Un nome che sicuramente non infiamma la piazza. In realtà la tifoseria non accetterebbe di buon grado l’addio di Cutrone, visto quello che ha dato in questi anni. In un contesto in cui si vuole creare una squadra giovane e di prospettiva, dar via uno dei propri gioielli cresciuti nel settore giovanile non è un grande passo. Un giocatore come lui, poi, è sempre molto utile perché dà sempre tutto se stesso. Ma queste sono valutazioni che spettano alla società, al giocatore e al suo agente.

 

Redazione MilanLive.it