fernando torres
Fernando Torres (Getty Images)

Fernando Torres ha deciso di dire basta col calcio giocato. Il 35enne attaccante spagnolo ha annunciato tramite un video sui social network la volontà di optare per il ritiro.

Dal luglio 2018 si era trasferito in Giappone per vestire la maglia del Sagan Tosu, dicendo addio all’Atletico Madrid. Adesso si è deciso ad appendere gli scarpini al chiodo. Queste le sue parole: «Ho qualcosa di importante da annunciare. Dopo 18 anni eccitanti è arrivata l’ora di porre fine alla mia carriera. La prossima domenica, alle 10 di mattina giapponesi, terrò una conferenza stampa a Tokyo per spiegare tutti i dettagli».

Fernando Torres è cresciuto nell’Atletico Madrid, affermandosi come uno dei talenti più importanti del calcio mondiale. Nell’estate 2007 il trasferimento in Premier League per vestire la maglia del Liverpool, dove si è confermato su alti livelli. Nel gennaio 2011 passa al Chelsea, con il quale ha vinto la Champions nella stagione 2011/2012 e successivamente anche l’Europa League. Nei Blues, comunque, non è più lo stesso attaccante prolifico di un tempo dato che già quando era a Liverpool subì un grave infortunio che lo ha condizionato pesantemente.

Nell’estate 2014 la punta spagnola approda al Milan, ma la sua esperienza in maglia rossonera dura solamente pochi mesi. A gennaio 2015 ritorna all’Atletico Madrid, dopo aver segnato solamente un gol in 10 presenze in Italia. Con i Colchoneros ha vinto l’Europa League 2017-2018, poi il trasferimento in Giappone nel Sagan Tosu e ora il ritiro.

 

Redazione MilanLive.it