Milan, è la stagione di Andrea Conti. Marco Giampaolo chiede spinta e qualità ai suoi terzini e l’ex atalantino partirà in pole position in questa nuova stagione. 

conti andrea 12
Andrea Conti (©Getty Images)

Non un vero e proprio rinforzo estivo ma quasi. Andrea Conti, il Milan e una nuova vita e stagione all’orizzonte. Perché come sottolinea La Gazzetta dello Sport oggi in edicola, dopo anni di sofferenza, l’esterno rossonero ora parte in pole position nel nuovo corso targato Marco Giampaolo.

L’arrivo del tecnico abruzzese – sottolinea il quotidiano – è stato di per sé stato decisivo. Perché con altro allenatore, o magari con la conferma di Gennaro Gattuso, Conti avrebbe di certo chiesto la cessione. Invece l’ex blucerchiato cerca qualità e spinta nei suoi terzini, ed è pronto a puntare forte sul 25enne di Lecco.

Conti dovrà riprendersi il Milan e la Nazionale

Così dopo due pesanti k.o. allo stesso ginocchio, Conti ora è pronto a ripartire. Nel precampionato si alternerà con Davide Calabria, ma poi Giampaolo punterà su di lui quando si farà sul serio. Ma prima dovrà riprendere ritmi e forma: in due campionati al Milan, Conti ha giocato appena 14 partite. Meno della metà della precedente stagione all’Atalanta, quella in cui collezionò 33 partite e 8 goal che lo portarono in nazionale.

E a proposito di Italia: lì, sulla destra, c’è un posto tutto vuoto che lo aspetta. Nell’ultima partita, infatti, il Ct Roberto Mancini ha dovuto adattare in fascia un altro Mancini, Gianluca, che di mestiere in realtà gioca al centro. A 25 anni, quindi, è ancora in tempo per riprendersi tutto ciò che il destino gli ha ingiustamente soffiato. E’ la stagione del riscatto e dell’exploit.

 

Redazione MilanLive.it