Milan, Cutrone verso l’addio: l’attaccante lascia il ritiro – VIDEO

Milan, Patrick Cutrone verso l’addio: vicinissimo l’affare col Wolverhampton. Ecco le immagini che riprendono l’attaccante mentre lascia il ritiro negli USA

Mentre il Milan accelera per Rafael Leão e Léo Duarte, Patrick Cutrone è praticamente ai saluti. Lo conferma anche La Gazzetta dello Sport oggi in edicola: è fatta per il trasferimento del giovane bomber rossonero al Wolverhampton.

Il 21enne, infatti, ieri ha lasciaro il ritiro di Boston (in alto il video postato su Twitter da Alessandro Jacobone) per rientrare in Italia e formalizzare il passaggio ai Wolves. Così dopo il mancato trasferimento di André Silva al Monaco, questa potrebbe essere la volta buona per incassare un assegno importante. Operazione da 20-25 milioni per il Diavolo.

Milan, arriva Rafael Leão

Ecco perché si è registrata l’accelerata per l’attaccante del Lille. Se la cessione di Silva è necessaria per finanziare Angel Correa, il baby milanista darà invece lo sprint ad Elliott Management Corporation per chiudere l’operazione con la società transalpina.

Un affare da 35 milioni di euro totali, dove dovrebbe rientrare anche il giovane Tjago Dialò. Il Diavolo ha sorpassato l’Inter e ora c’è fretta di chiudere. L’intenzione è evitare un’asta internazionale. E così, dopo aver raggiunto l’intesa con la dirigenza francese, ora sta sta definendo il contratto del giocatore. Come riferisce Tuttosport oggi in edicola, nelle prossime ore potrebbe già sbarcare a Milano per le visite mediche.

Ora le cessioni di André Silva e Suso

Via alla rivoluzione. Una volta piazzato Cutrone in Inghilterra, toccherà poi al centravanti portoghese e infine a Suso. Se sul primo garantisce Jorge Mendes, il secondo può invece restare in Serie A trasferendosi alla Roma. Il club capitolino, infatti, è interessato e la trattativa prosegue.

L’obiettivo del management rossonero è dare un nuovo volto al reparto offensivo. Dopo gli stenti dello scorso anno, dove il solo Krzysztof Piatek tenne a galla la squadra con la sua media realizzativa, l’obiettivo, ora, è creare un 4-3-1-2 con un tridente composto da Correa, Leão e Piatek appunto. Una svolta totale.

 

 

Redazione MilanLive.it