Milan, Giampaolo tifa Polonia aspettando il vero Piatek

Milan, occhi puntati sulla Polonia: Marco Giampaolo tifa per Krzysztof Piatek. Dopo i segnali positivi visti col Brescia, il tecnico spera in un gol in nazionale affinché il polacco si sblocchi definitivamente 

krzysztof piatek
Krzysztof Piatek (©Getty Images)

Sprazzi del vero Krzysztof Piatek in Milan-Brescia. Subentrato a gara in corso dopo la sorprendente esclusione, il polacco si è inserito con energia e personalità e ha sfiorato anche la gioia del goal, spazzata via solo dal VAR dopo il suo tocco vincente.

Così, come riferisce Tuttosport oggi in edicola, a Casa Milan sperano che la nazionale possa ridare il sorriso al 24enne rossonero, così da rompere il ghiaccio, sbloccarsi definitivamente e liberare mente e pesantezza fisica dopo la preparazione.

L’ex Genoa non segna una rete ufficiale col Diavolo dal 19 maggio scorso, con rete al Frosinone dopo un digiuno che durava già da inizio aprile. Ma con la Polonia ha segnato in entrambe le ultime due partite disputate a giugno, e la speranza e che continui così anche nei prossimi impegni con Slovenia e Austria.

Saranno impegnati con le loro nazionali anche Suso e Ante Rebic, gli uomini designati per far volare Piatek e l’intero Milan verso l’alta classifica di Serie A. Lo spagnolo affronterà Romania e Far Oer, mentre il neo acquisto Slovacchia e Azerbaijan.

Tuttosport – Nuovo San Siro, cercasi partner: sondaggio con Generali