News Milan: Daniel Maldini, figlio di Paolo, rinnoverà il proprio contratto con il club rossonero. Il giocatore classe 2001 è rimasto nonostante le offerte.

Daniel Maldini
Daniel Maldini (©Getty Images)

Un Maldini in dirigenza e l’altro in campo. Stiamo parlando di Paolo e Daniel, padre e figlio che nelle ultime due stagioni sono entrambi in rossonero seppur con ruoli completamente diversi.

Il leggendario numero 3 milanista è un perno centrale del management sportivo. Dopo aver affiancato Leonardo nella prima esperienza dirigenziale, adesso ha un ruolo di primo piano da direttore tecnico. Dopo una fase di apprendimento, Paolo ora è più incisivo nelle scelte. Con lui ci sono Zvonimir Boban e Frederic Massara a condividere le varie decisioni.

Tra le cose decise in questi mesi c’è anche la permanenza di Daniel Maldini al Milan. Il figlio d’arte aveva alcune offerte che gli avrebbero consentito di trasferirsi altrove in prestito e magari di trovare più spazio. Tuttavia, la società rossonera ha preferito tenerlo per continuare a farlo crescere tra Primavera e Prima Squadra. In estate è stato aggregato al gruppo di Marco Giampaolo, esperienza utile per la sua maturazione.

Nicolò Schira, giornalista della Gazzetta dello Sport, spiega che verso metà ottobre dovrebbe esserci l’incontro per il rinnovo del contratto di Daniel Maldini. Conferma che in estate alcuni club di Serie B si erano fatti avanti per averlo in prestito, ma il Milan le ha declinate tutte. Il secondogenito di Paolo sarà uno dei perni della Primavera di Federico Giunti e avrà modo anche di allenarsi in Prima Squadra.