Gazzetta – Esonero Giampaolo, Spalletti primo obiettivo del Milan

Milan, sarebbe Luciano Spalletti il primo tecnico contattato in caso di esonero di Marco Giampaolo: lo assicura La Gazzetta dello Sport oggi in edicola. Restano altri tre nomi in lizza. 

Luciano Spalletti obiettivo Milan
Luciano Spalletti (©Getty Images)

Milan, via al casting panchina. Ancor prima della decisiva trasferta di Genova, la società già si muove per non farsi trovare eventualmente impreparata. Perché al di là delle parole di facciata – evidenzia La Gazzetta dello Sport – Marassi sarà davvero l’ultima spiaggia per Marco Giampaolo. Senza se e senza ma.

Nel caso di ribaltone – si legge – sarebbe Luciano Spalletti il primo nome che la società contatterebbe. Nonostante le recenti dichiarazioni e tutte le difficoltà del caso. Il 60enne di Certaldo, ancora a Milano dopo l’esperienza interista, sarebbe il primo obiettivo del Diavolo per riprendere una stagione.

L’allenatore toscano – assicura la rosea – ha voglia di rimettersi in gioco e soprattutto di rivalsa con la parte nerazzurra della città. Ma a frenare una possibile operazione ci sono due ostacoli: innanzitutto l’ingaggio pesante e teoricamente fuori portata, poi la trattativa che il tecnico dovrebbe risolvere in pochi giorni con l’Inter per la risoluzione del contratto.

In alternativa c’è poi Rudi Garcia, un profilo che sa incidere da subito e badare al sodo. Mentre non c’è il minimo riscontro per Arsene Wenger, manager spesso accostato al Diavolo per il rapporto con Ivan Gazidis, e così come non prende quota il nome di Claudio Ranieri.

Milan, Giampaolo: “Arrendersi? Mai. Non vado via, troveremo una soluzione”