CorSera – L’Inter a Spalletti: “Dimissioni o non vai al Milan”

News Milan: il Corriere della Sera rivela un retroscena riguardante i dialoghi avvenuti tra l’Inter e Luciano Spalletti per trattare la risoluzione del contratto.

Luciano Spalletti
Luciano Spalletti (©Getty Images)

Non sarà Luciano Spalletti il prossimo allenatore del Milan. Nonostante i contatti concreti e l’accordo di massima raggiunto, questo matrimonio non si celebrerà.

Il tecnico di Certaldo è legato da un contratto fino al 2021 con l’Inter e senza intesa sulla risoluzione non si può liberare per firmare con un altro club. Nella giornata di ieri i dialoghi non hanno portato ad un punto di incontro sulla buonuscita. Spalletti chiedeva il pagamento dell’ingaggio previsto per la stagione 2019/2020 e ha trovato una ferma opposizione.

L’Inter era disposta a corrispondergli lo stipendio previsto fino a dicembre 2019, senza andare oltre. Ma di fronte alla pretesa dell’allenatore toscano la dirigenza nerazzurra si è infastidita e a Spalletti avrebbe sostanzialmente comunicato: “O dai le dimissioni o al Milan non ci vai“. Questo il retroscena rivelato oggi dal Corriere della Sera.

I rapporti tra la società interista e il tecnico sono abbastanza tesi dopo l’esonero avvenuto al termine della scorsa stagione. Non essendo stato raggiunto alcun tipo di accordo tra le parti, il Milan ha dovuto valutare altre opzioni. La scelta pare ormai ricaduta su Stefano Pioli, che nelle prossime ore firmerà il contratto che lo legherà al club.

Pioli al Milan, cosa cambia: sistema di gioco e formazione tipo