Ag. Biglia spiega: “Ecco perché Lucas guardava il cellulare”

Lucas Biglia Milan
Lucas Biglia (©Getty Images)

Anche per Lucas Biglia è stato un week-end difficile. Prestazione bruttissima in MilanNapoli e le critiche social per quella foto negli spogliatoi. Come Rebic e Kessie, anche lui è stato immortalato mentre, poco prima di entrare in campo per la partita, era concentrato a guardare il cellulare.

Per fare chiarezza sulla questione, Enzo Montepaone, agente del centrocampista argentino, è intervenuto ai microfoni dei colleghi di Calciomercato.com e ha spiegato come stanno le cose: “Non si stava facendo i fatti suoi, è un insulto al professionista che è sempre stato. Semplicemente guardava sull’app del Milan il cambio di formazione del Napoli rispetto alla vigilia. Vi assicuro che è mortificato per tutto il clamore inutile. Se il problema del Milan è lui, allora posso dirvi che è pronto a fare un passo indietro“.

Milan, Bonaventura: “Serve continuità, mi sento leader. Pioli ha idee precise”