Coronavirus, ag. Cutrone: “Situazione in miglioramento”

Le ultime sulle condizioni di Patrick Cutrone. L’attaccante ex Milan era risultato positivo al test del tampone per il Covid-19.

Patrick Cutrone (©Getty Images)

Situazione migliore in casa di Patrick Cutrone dopo il grande spavento. L’attaccante ex Milan sta meglio dopo la positività al test del Coronavirus.

L’attuale bomber della Fiorentina è stato costretto immediatamente alla quarantena. Ma fortunatamente non ha mai mostrato sintomi esagerati e preoccupanti.

La conferma arriva, dal sito Firenzeviola.it, direttamente dall’agente Giovanni Branchini: “Patrick sta meglio, è a casa tranquillo e farà passare i giorni necessari a scacciare il virus. Grazie a Dio sia lui che la fidanzata stanno molto meglio. Non sono mai stati veramente male ma hanno avuto febbre e adesso stanno migliorando. Quindi si va verso una felice soluzione del tutto”.

Niente ospedale, né ricoveri d’urgenza per Cutrone, che assieme a Pezzella e Vlahovic è risultato uno dei tre calciatori della Fiorentina positivi al test. Ma le notizie che arrivano dalla casa del giovane centravanti sono assolutamente confortanti.

LEGGI ANCHE -> UEFA, L’EUROPEO SLITTA DI UN ANNO