Serie A, le date della ripresa: si punta a chiudere a luglio

Ecco come dovrebbe presentarsi il calendario di Serie A alla ripresa, nel caso in cui fosse realmente il 20 maggio la data designata.

serie a
Serie A

Portare a termine il campionato 2019-2020. Questo l’input che arriva sia dalla UEFA che dagli organi sportivi italiani.

La Serie A deve riprendere dunque, Coronavirus permettendo. E secondo il Corriere dello Sport se si dovesse ripartire il 20 maggio prossimo (versione ottimistica), si giocherebbe ogni 3-4 giorni per portare a compimento la stagione.

L’idea è quella di chiudere i battenti entro la prima domenica di luglio, così da evitare di intaccare con il calcio giocato la preparazione alla stagione 2020-2021.

Il 20 maggio si ripartirebbe con i recuperi della 25.a giornata, ovvero le partite saltate perché si sarebbero dovute disputare nelle cosiddette ‘zone rosse’ (Lombardia, Veneto e Piemonte). Successivamente, dalla 27.a giornata in poi, si andrebbe spediti fino al 1-2 luglio.

Questo il possibile sviluppo di calendario:

20 maggio – Recuperi 25.a giornata
23-24 maggio – 27.a giornata
27-28 maggio – 28.a giornata
30-31 maggio – 29.a giornata
3-4 giugno – 30.a giornata
6-7 giugno – 31.a giornata
10-11 giugno – 32.a giornata
13-14 giugno – 33.a giornata
17-18 giugno – 34.a giornata
20-21 giugno – 35.a giornata
24-25 giugno – 36.a giornata
27-28 giugno – 37.a giornata
1-2 luglio – 38.a giornata

LEGGI ANCHE -> PETAGNA PARLA DELL’ESPERIENZA AL MILAN