Sportmediaset – Milan-Ibra, fase di stallo: non c’è un piano B

Zlatan Ibrahimovic e il Milan non sono ancora vicini alla firma del nuovo contratto. La trattativa con Mino Raiola non è ancora terminata, ma trapela ottimismo.

Rinnovo Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic (Getty Images)

Tra il Milan e Mino Raiola non c’è ancora accordo sul rinnovo di contratto di Zlatan Ibrahimovic. Nonostante l’agente abbia dichiarato che non si tratta di un problema di soldi, in realtà anche questi c’entrano.

Oggi Sportmediaset conferma la richiesta da 7 milioni di euro netti all’anno, contro i 6 proposti dal Milan. Fase di stallo, ma ottimismo che nelle prossime ore si possa sbloccare la trattativa. Comunque il centravanti svedese non dovrebbe esserci a Milanello per il primo giorno di allenamento in vista della stagione 2020/2021.

Al momento non risulta esserci un piano B a Ibrahimovic. Al centro sportivo del Milan c’è stato un confronto tra Paolo Maldini, Frederic Massara e Stefano Pioli. È stato fatto il punto della situazione sul rinnovo di Zlatan e su altre operazioni di calciomercato.

È stato confermato l’ok del Chelsea al prestito di Tiemoué Bakayoko, che nei prossimi giorni potrebbe tornare a vestire la maglia rossonera. Salvo sorprese, l’affare andrà in porto e Pioli avrà un importante rinforzo a centrocampo.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Reina alla Lazio, ufficiale a breve: cifre e dettagli dell’affare