Donnarumma: “Siamo carichissimi”. Ma il rinnovo è ancora lontano

Il rinnovo di Gianluigi Donnarumma non sembra imminente. Dopo il sì di Ibrahimovic si cercherà di ottenere quello del portiere rossonero.

Donnarumma clausola
Gianluigi Donnarumma (Getty Images)

Il rinnovo di Donnarumma non sembra essere prossimo a realizzarsi. Nella giornata di ieri Paolo Maldini ha ammesso che è stata data priorità al rinnovo di Ibrahimovic, ma non c’è preoccupazione, anche se siamo all’ultimo anno di contratto, Donnarumma infatti vuole rimanere.

Come riporta Tuttosport, il Milan ha intenzione di offrire 6 milioni di euro più bonus significativi. I rossoneri vorrebbero prolungare fino al 2025, ma la sensazione è che si arrivi a un sì fino al 2023. Mino Raiola vorrebbe inserire una clausola inferiore ai 50 milioni, mentre il Milan accetterebbe di liberarlo solo per questa cifra.

Nel frattempo Donnarumma ha parlato ai microfoni di Milan TV: “Siamo carichissimi, ieri l’allenamento è andato benissimo”.