Calciomercato Milan, rinnovo Donnarumma: il piano rossonero

Gianluigi Donnarumma ha un contratto in scadenza il prossimo 30 giugno. Il Milan farà di tutto per rinnovare l’accordo con l’estremo difensore italiano

Milan rinnovo Donnarumma piano Maldini
Gigio Donnarumma (©Getty Images)

Il calciomercato è terminato da qualche ora ma in casa Milan c’è da mettere a segno il colpo più importante, il rinnovo di Gianluigi Donnarumma. L’estremo difensore classe 1999 ha un contratto in scadenza fra meno di un anno, il 30 giugno 2021. Serve assolutamente il rinnovo per non perdere il portierone a zero.

Senza il prolungamento già dal primo febbraio Mino Raiola, suo agente, sarà libero di trovare un accordo con una nuova squadra.  Sono tantissimi i club – a partire dalla Juventus – a fiutare il grande colpo gratis (si fa per dire visto che non sarebbe certo bassa la commissione per Raiola) ma il Milan è intenzionato a fare di tutto per presentare un’offerta convincente a Donnarumma.

Come riporta Calciomercato.com il piano della società è chiaro: proporre un quadriennale, mettendo sul piatto  un aumento di ingaggio a 8 milioni di euro netti a stagione pi bonus legati a obiettivi personali e di squadra.

Futuro Donnarumma, nodo clausola

Mino Raiola rinnovo Donnarumma
Mino Raiola (©Getty Images)

Un aumento niente male che andrebbe a premiare la crescita di uno dei portieri più forti al mondo. Ci sarà da risolvere il nodo clausola, con Raiola che vorrebbe aggiungerla per poter liberare il portiere a cifre non troppo elevate.

Il noto agente vuole una scappatoia qualora il progetto del Milan non dovesse rivelarsi convincente e passare un altro anno lontano dall’Europa che conta.

Sarà una trattativa difficile, con il tempo che non gioca certamente a favore dei rossoneri, ma il volere di Donnarumma, intenzionato a continuare a vestire la maglia del Diavolo, potrebbe essere determinante.