Milan-Verona, le scelte di Pioli: sciolto il dubbio Rebic

Ante Rebic non è ancora al top della forma e non scenderà in campo dal primo minuto contro il Verona. E’ stato Pioli ad annunciarlo in conferenza stampa

Milan Hellas Verona formazioni rebic
Ante Rebic in Milan-Lille (©Getty Images)

Stefano Pioli – intervenuto in conferenza stampa – scioglie l’ultimo dubbio di formazione per la partita di domani sera contro il Verona. Per il match valevole per la settima giornata di Serie A non ci sarà dal primo minuto Ante Rebic.

L’attaccante croato, dato per molti come titolare, siederà in panchina: “Non è al 100%, non sarà dall’inizio della gara domani – ammette il mister – Mi auguro che dopo la sosta sia al top”.

Rebic, infortunato al gomito nel match contro il Crotone, come era prevedibile non è ancora al massimo della forma.

Probabile che Pioli, come fatto nelle ultime uscite, gli conceda altro minutaggio ma a partire dal primo minuto, salvo sorprese dell’ultim’ora, sarà Rafael Leao.

La probabile formazione del Milan

La formazione per domani è dunque praticamente fatta. In porta toccherà chiaramente a Donnarumma; linea a quattro composta da Theo Hernandez, Romagnoli, Kjaer e Calabria. Il terzino scuola Milan prende il posto di Dalot, apparso in difficoltà contro il Lille.

Mediana composta da Kessie e Bennacer, dietro a Leao, Calhanoglu e Saelemaekers. Il belga ha riposato, come Calabria per un piccolo problema muscolare, ma si riprenderà il posto e sarà uno dei tre dietro a Zlatan Ibrahimovic.

Milan 4-2-3-1: Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, Theo Hernandez; Bennacer, Kessie; Saelemaekers, Calhanoglu, Leao; Ibrahimovic