Chelsea, ufficiale l’esonero di Lampard: scelto il sostituto

Abramovich non crede più in Lampard e ha deciso per l’esonero dalla panchina del Chelsea. Sembra quasi fatta per il sostituto dell’inglese.

Lampard Chelsea
Frank Lampard (©Getty Images)

Il Chelsea ha deciso di esonerare Frank Lampard. I risultati negativi della squadra hanno spinto la dirigenza a scegliere di sollevarlo dall’incarico.

Il suo sostituto, stando alle indiscrezioni circolate, dovrebbe essere Thomas Tuchel. L’allenatore tedesco è stato esonerato dal PSG nelle scorse settimane ed è entusiasta di un eventuale trasferimento a Londra. Sistemati alcuni dettagli, dovrebbe essere lui a rimpiazzare Lampard.

Era emerso anche il nome di Massimiliano Allegri, ma non dovrebbe essere lui a sedersi sulla panchina dei Blues. E The Athletic’s ha rivelato che c’era sta anche una proposta a Ralf Rangnick per guidare il Chelsea fino a fine stagione e poi valutare un rinnovo, ma l’ex dirigente sportivo Red Bull ha rifiutato di fare da “traghettatore”.

Adesso si attendono conferme ufficiali sull’ingaggio di Tuchel, determinato a riscattarsi dopo il licenziamento a Parigi. I Blues sono noni in Premier League, a 5 punti dalla zona Champions League. Nonostante le vittorie nelle ultime due partite contro Fulham e Luton, Roman Abramovich ha deciso di esonerare Lampard perché il bilancio complessivo della stagione non è soddisfacente.