Cassano: “Scudetto al Milan? Ibra al posto della Madonnina!”

La battuta di Antonio Cassano che riflette l’importanza di Zlatan Ibrahimovic all’interno del Milan di oggi primo in classifica.

Antonio Cassano scudetto Milan
Antonio Cassano (©Getty Images)

Il solito irriverente Antonio Cassano è tornato a parlare del Milan di oggi nella solita chiacchierata in streaming con l’amico Christian Vieri.

Nella cosiddetta Bobo Tv in onda sul canale Twitch, si è discusso ieri della possibilità di vedere i rossoneri tornare a vincere lo Scudetto dopo dieci anni esatti dall’ultima volta.

In quel Milan guidato da Massimiliano Allegri c’era anche Cassano, che condivideva il reparto d’attacco con un certo Zlatan Ibrahimovic.

E proprio Ibra è stato indicato da Fantantonio come l’uomo-guida dei rossoneri di oggi: “In un anno è riuscito a capovolgere l’intera squadra. A 40 anni fa la differenza, è maturato, decisivo e pensa di più al gol. Decisivo come lui a questa età ricordo solo Maldini”.

Cassano si è lasciato andare anche ad una provocazione: “Zlatan insieme a Pioli ha migliorato la squadra, sta facendo qualcosa di incredibile ed impensabile. Se il Milan dovesse vincere lo scudetto allora dovrebbero togliere la Madonnina e mettere Ibra al suo posto!