Ex Milan – Shevchenko verso il ritorno in Italia: vicina la firma

Shevchenko è pronto per tornare ad allenare: potrebbe sedersi su una panchina della Serie A.

Dopo l’esperienza da commissario tecnico dell’Ucraina, adesso Andriy Shevchenko vuole proseguire la sua carriera in una squadra di club. Sono diverse le proposte ricevute in questi mesi. Adesso sta spuntando anche un’opzione in Italia.

Shevchenko Andriy
Andriy Shevchenko (©LaPresse)

Secondo quanto rivelato da Gianluca Di Marzio, giornalista esperto di calciomercato di Sky Sport, il futuro di Sheva dovrebbe essere sulla panchina del Genoa. La posizione di Davide Ballardini è fortemente a rischio, l’esonero appare molto probabile dopo l’ultimo pareggio in campionato. La nuova proprietà, il fondo americano 777 Partners, sta concretamente pensando di cambiare allenatore.

Il nome scelto per cercare di avere una svolta in questa stagione è proprio quello di Shevchenko. Pronto un contratto di fino a giugno 2024. Le parti stanno definendo gli ultimi dettagli prima delle firme. Sheva dovrebbe arrivare in Italia all’inizio della prossima settimana.

L’ex attaccante del Milan è molto attratto dalla possibilità di fare ritorno in Italia e di mettersi alla prova in Serie A. Il Genoa sta attraversando un’annata non semplice e lui crede nel progetto di 777 Partners, che probabilmente gli ha dato delle garanzie per quanto riguarda il rafforzamento della squadra nel calciomercato di gennaio. Attualmente il Grifone occupa il quindicesimo posto della classifica con 9 punti.

Toccherà a Shevchenko, salvo sorprese, risollevare i rossoblu. Ha grandi motivazioni nel tornare ad allenare, conosce bene il calcio italiano e sarà interessante vederlo in azione nel nostro campionato nelle vesti di tecnico dopo averlo ammirato per tanti anni da centravanti del Milan in passato.