Milan-Empoli, probabili formazioni: Florenzi a sinistra, Kessie trequartista

Ancora qualche dubbio di formazione per Stefano Pioli. Sulla fascia sinistra Florenzi è favorito su Calabria per sostituire Theo Hernandez

La splendida vittoria di Napoli brilla ancora negli occhi dei calciatori rossoneri, ma ora è il momento di guardare avanti. Il campionato prosegue e adesso non si può più sbagliare. Ci avviciniamo alla fase finale della competizione e il Milan è in piena lotta per la vittoria dello Scudetto.

Kessie e Bennacer
Kessie e Bennacer (©LaPresse)

Domani sera a San Siro arriverà l’Empoli di Andreazzoli, squadra che sta avendo un rendimento positivo in quest’annata calcistica. Addirittura ad un certo punto era molto vicina alla zona Europa, adesso è nella parte centrale della graduatoria ed ha un buon margine sulle squadre che lottano per non retrocedere. I toscani esprimono un buon gioco e soprattutto fuori casa si esaltano. Impossibile dimenticare le vittorie storiche all’Allianz Stadium contro la Juventus e quella al “Diego Armando Maradona” col Napoli.

Ecco perché c’è bisogno di tenere alta la concentrazione ed evitare gli errori di superficialità che si sono visti in partite con Spezia, Udinese, Salernitana e molte altre. Senza questi passi falsi, adesso il Milan sarebbe ampiamente al comando della Serie A. Così non è però, e bisogna guardare in faccia la realtà. I rossoneri giocheranno prima dell’Inter in questo turno di campionato e dunque hanno la possibilità, seppur solo per qualche ora, di allungare in vetta.

Milan-Empoli, confermato Kessie trequartista

Stando alle ultime indiscrezioni giunte da Milanello, collegate alle parole di Stefano Pioli in conferenza stampa, proviamo ad abbozzare una probabile formazione titolare che potrebbe scendere domani in campo. Ovviamente in porta ci sarà Mike Maignan, ed è uno dei pochi con il posto assicurato. Quasi tutti a disposizione per Pioli, e questo è sicuramente un bene, anche se il tecnico ora ha l’imbarazzo della scelta. In difesa ecco il primo ballottaggio, quello tra Kalulu e Romagnoli, quest’ultimo tornato dopo il problema fisico rimediato in Coppa con l’Inter. Sicuro di giocare Fikayo Tomori, così come Calabria e Florenzi sulle fasce. Da capire soltanto da che lato giocheranno i due terzini: a sinistra è in vantaggio l’ex Roma per sostituire Theo Hernandez, squalificato.

A centrocampo non riposerà Sandro Tonali, giocherà con Bennacer in mediana. Kessie ancora trequartista.. Ai suoi lati dovrebbero esserci Messias e, ovviamente, Leao. Davanti Giroud che stringerà i denti, pronto a subentrare nella ripresa Zlatan Ibrahimovic.

Ecco, nello specifico, gli undici che dovrebbero scendere in campo dal primo minuto domani sera nel 4-2-3-1 di Pioli: Maignan; Calabria, Kalulu, Tomori, Florenzi; Tonali, Bennacer; Messias, Kessie, Leao; Giroud.

Modulo ad albero di Natale (4-2-3-1) per Andreazzoli, ecco anche le sue probabili scelte: Vicario; Stojanovic, Romagnoli, Luperto, Parisi; Zurkowski, Asllani, Bandinelli; Bajrami, Henderson; Pinamonti.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MilanLive.it (@milanliveit)