Andreazzoli: “Bajrami da Milan? È sulla strada di Bennacer”

Intervenuto in conferenza stampa, Aurelio Andreazzoli ha ammesso che il suo giocatore potrà presto accedere a palcoscenici importanti. Il Milan lo segue da tempo!

In Milan-Empoli di stasera c’è stato un osservato speciale. Parliamo di Nedim Bajrami, il trequartista albanese che tanto piace a Paolo Maldini e Frederic Massara. È risaputo che il Milan sia alla ricerca di un giocatore offensivo per fornire più ampia scelta a Stefano Pioli sulla trequarti.

Bennacer vs Bajrami
Bennacer vs Bajrami (©LaPresse)

Brahim Diaz da solo non è bastato al tecnico emiliano, che non a caso è stato più volte costretto ad adattare al ruolo di trequartista giocatori come Franck Kessie e Rade Krunic. Il Milan è già proiettato all’estate, quando potrà concedersi il tentativo di affondare un colpo per l’importante ruolo.

Ebbene, Bajrami dell’Empoli è uno dei talenti che più piace alla dirigenza. Tecnico, intelligente e giovane. Nedim ha condotto una gara composta e di sacrifico stasera sotto gli occhi di Maldini e Massara. Il Milan a fine stagione potrebbe decidere di tentare l’affondo come fatto anni fa con Ismael Bennacer e Rade Krunic; centrocampisti acquistati proprio dall’Empoli, e che in rossonero hanno incrementato le loro prestazioni e qualità.

La domanda è stata posta direttamente all’allenatore Aurelio Andreazzoli nel post partita di Empoli-Milan. Il tecnico dei toscani non si è nascosto dall’ammettere che Nedim Bajrami potrebbe seguire lo stesso corso di Ismael Bennacer.

Le sue parole alla domanda: “Bajrami è un calciatore da top club come il Milan?”

Ho sentito dire prima che Bennacer è stato il migliore in campo stasera ed era con noi sino a qualche anno fa, così come Krunic. Bajrami è sulla stessa strada. Deve fare qualche progresso, qualche passo in avanti, ma io credo che il suo futuro sia più importante del palcoscenico di Empoli. Ma non solo per lui eh… Ce ne sono altri molto molto importanti