Calciomercato Milan, duello col Napoli per un trequartista

Anche il Napoli è in corsa per un trequartista che gli osservatori rossoneri monitorano da un po’ di tempo: sarà sfida nel prossimo mercato?

Il Milan potrebbe prendere un nuovo fantasista nella finestra estiva del calciomercato 2022. Se Yacine Adli dovesse essere considerato un centrocampista e non un “10”, la dirigenza agirà per ingaggiare un rinforzo nel ruolo.

Pioli Spalletti
Stefano Pioli e Luciano Spalletti (©LaPresse)

Paolo Maldini e Frederic Massara hanno puntato tutto su Brahim Diaz in questa stagione, ma lo spagnolo non sta fornendo il rendimento atteso. Era partito molto bene, poi ha avuto un calo drastico delle prestazioni e ultimamente Stefano Pioli gli sta preferendo persino un mediano come Franck Kessie nella posizione di trequartista.

L’ex Manchester City è chiamato a migliorare le sue performance, ha talento e qualità per riprendersi il posto da titolare. Inoltre nel 2023 ci sarà in ballo anche il suo riscatto, che il Diavolo può esercitare per circa 22 milioni di euro. Da ricordare che il Real Madrid, però, può riprendersi il suo cartellino per 27 milioni.

Milan e Napoli a duello per un fantasista?

Il Milan, in attesa di valutare come impiegare Adli, sta già seguendo un po’ di calciatori che possono agire nel ruolo di fantasista. A Stefano Pioli servono più gol e più assist da chi gioca in quella “mattonella”.

Antonin Barak
Antonin Barak (©LaPresse)

Tra i trequartisti che gli osservatori rossoneri monitorano c’è anche Antonin Barak, classe 1994 che sta facendo molto bene con l’Hellas Verona. In questa stagione ha messo insieme 10 gol e 4 assist nelle 23 partite giocate in Serie A. A livello di reti ha già superato il numero (7) della scorsa annata e pareggiato quello degli assist. Il bottino può ancora migliorare.

Barak non è in cima alla lista del Milan, però è un profilo che viene tenuto d’occhio. L’ex Udinese sembra aver raggiunto la maturazione necessaria per mettersi alla prova in una squadra di livello superiore. In Italia e all’estero ci sono più società che stanno pensando a lui per la prossima sessione estiva del calciomercato.

Tra queste c’è il Napoli, come riportato oggi dal Corriere dello Sport. Il direttore sportivo azzurro Cristiano Giuntoli lo apprezza molto e potrebbe provare a regalarlo a Luciano Spalletti come innesto. Proprio oggi la squadra campana affronta l’Hellas Verona allo stadio Marcantonio Bentegodi e sarà un’ulteriore occasione per saggiare il valore di Barak.