Incontro e firma: fumata bianca per il portoghese

Incontro per la firma. Ora si chiude per davvero. Summit tra la dirigenza del Milan e il noto agente dell’attaccante. Ecco cosa sta succedendo

Sono giorni importanti per il calciomercato del Milan. La pausa per gli impegni delle Nazionali, inevitabilmente, sta portando i club a dedicarsi maggiormente alle trattative. Paolo Maldini e Frederic Massara sono a lavoro sia per i prolungamenti dei contratti sia per mettere a segno nuovi colpi.

Casa Milan
Casa Milan

Nelle ultime ore, la trattativa per mettere le mani su Origi ha subito un’importante accelerata. Arrivano conferme da più parti: dall’Inghilterra all’Italia, tutti ormai sono d’accordo sul fatto che il giocatore sia ad un passo dai rossoneri.

Mancano davvero solamente i dettagli, Origi è così pronto a firmare un contratto da circa quattro milioni di euro a stagione per quattro anni. Si lavora, come detto, anche ai rinnovi. Il Milan ha detto addio a Franck Kessie e quasi certamente saluterà anche Alessio Romagnoli, in scadenza di contratto. L’obiettivo della dirigenza rossonera è quella di blindare i calciatori che sono fondamentali per il progetto, per evitare che si ripetano altri casi come quello dell’ivoriano.

Ecco che dopo l’importantissima firma di Theo Hernandez è pronta quella di Ismael Bennacer. Come vi raccontiamo da giorni, l’accordo, che porterà l’algerino a guadagnare sui 3,5/4 milioni di euro netti a stagione, è stato trovato. Manca solo l’annuncio ufficiale.

Le ultime su Leao

C’è tantissima attesa, inoltre, per la firma di Rafael Leao. Il portoghese ha voglia di scrivere nuove pagine di storia con la maglia rossonera.Una bozza d’accordo esiste già, con l’ex Lille pronto a triplicare il suo stipendio: mettendo nero su bianco il giocatore guadagnerà 4,5 milioni di euro netti a stagione più bonus.

Si aspettano novità legate alla contenzioso Sporting-Lille. Jorge Mendes è pronto ad incontrare il club francese per chiudere una volta per tutte la questione e poi dovrebbe arrivare, finalmente, il via libera per la firma. Come riporta Nicolò Schira, ad inizio aprile dovrebbe tenersi un summit tra la dirigenza del Milan e l’agente portoghese per chiudere definitivamente il prolungamento del contratto di Leao.

E’ evidente, che le parti si aggiorneranno anche su Renato Sanches, che resta il profilo in cima alla lista dei desideri di Paolo Maldini e Frederic Massara per rafforzare il centrocampo. I rossoneri sono attualmente in vantaggio rispetto alla concorrenza ma bisogna fare in fretta per chiudere il prima possibile per evitare l’inserimento di altre squadre.