Romagnoli, mossa a sorpresa del Milan. E sulla Lazio…

Arrivano importanti aggiornamenti sul fronte Alessio Romagnoli. Tante possibilità ed opzioni per il futuro del difensore e capitano milanista.

C’è ancora qualche dubbio da risolvere nella rosa del Milan in vista della prossima stagione. Il club rossonero vuole ripartire dalla sua spina dorsale, ma alcuni cambiamenti potrebbero avvenire.

Alessio Romagnoli
Alessio Romagnoli (©LaPresse)

Uno dei maggiori enigmi riguarda il capitano rossonero Alessio Romagnoli. Il difensore classe ’95 rappresenta uno dei casi più spinosi e particolari dell’intera squadra. Un centrale apprezzato, con la fascia al braccio ormai da tempo e felice di rimanere al Milan. Ma allo stesso tempo sempre più vicino all’addio.

Colpa di un contratto oneroso e vicino alla scadenza del 30 giugno prossimo. Romagnoli percepisce circa 5 milioni a stagione, i rossoneri hanno proposto un rinnovo a cifre più contenute. L’accordo ad oggi è lontano, ma arrivano novità interessanti odierne proprio sul conto del numero 13.

Rilancio Milan per Romagnoli! Occhio però alle due rivali

Gli aggiornamenti in tal senso arrivano dal sito Alfredopeulla.com, con le indiscrezioni riportate dal noto cronista sportivo ed esperto di calciomercato. Pare che il Milan non abbia ancora abbandonato l’idea di blindare Romagnoli, anche se l’affare appare sempre più in salita.

Il club rossonero, nelle persone di Paolo Maldini e Frederic Massara, avrebbe rilanciato con una nuova offerta. Proposta a rialzo per rinnovare il contratto di Romagnoli per almeno altre tre stagioni. Nonostante il capitano abbia certamente gradito questa mossa, il suo futuro resta però in prospettiva lontano da Milanello.

La Lazio resta in pole per il cartellino del difensore. La società biancoceleste si è mossa già da tempo e sta tentando seriamente Romagnoli, con una proposta da leader della futura difesa. Inoltre non manca la questione di ‘cuore’, visto che il calciatore nativo di Anzio è notoriamente un tifoso laziale.

A breve, secondo Pedullà, il patron laziale Claudio Lotito incontrerà l’entourage di Romagnoli e lancerà l’ultima offerta formale di contratto. I capitolini possono chiudere, resistendo così ai rilanci del Milan e forse anche all’inserimento della Juventus.

 

I bianconeri soddisferebbero le richieste economiche di Romagnoli e del suo agente Mino Raiola, mettendo sul piatto 3 milioni annui più ulteriori bonus. Ma il destino del difensore mancino sembra portarlo verso la capitale, sponda Lazio. A meno che il Milan non sia più convincente in extremis.