Milan, svolta a centrocampo: dalla Germania a costo zero

Il Milan guarda in Germania per rafforzare il centrocampo. I rossoneri puntano ad un calciatore, che vedrà scadere il proprio contratto il prossimo 30 giugno

Origi potrebbe non essere l’unico grande colpo a zero del Milan. I rossoneri, come è giusto che sia, sono molto attenti ai calciatori che hanno contratti in scadenza il prossimo 30 giugno.

Dirigenza Milan
Dirigenza Milan (©LaPresse)

Come vi stiamo raccontando, ormai da giorni, il Diavolo si appresta a portarsi a casa il centravanti del Liverpool. Parti sempre più vicine e affare ad un passo dalla fumata bianca per circa 4 milioni di euro netti a stagione per 4 anni.

Il Milan potrebbe, però, decidere di mettere le mani su un centrocampista a costo zero. A fare il punto sul possibile affare è Fichajes.net.

La priorità in casa rossonera continuare ad essere Renato Sanches. Il portoghese ha una valutazione sui 18-20 milioni di euro. Una valutazione non certo proibitiva per un calciatore che vedrà scadere il proprio contratto il 30 giugno 2023.

Sanches e il Milan, però, non hanno ancora un accordo totale. Le parti sono in continuo contatto ma sul centrocampista si registra l’interessamento da parte di tanti top team. Il portale spagnolo rilancia le ipotesi Real Madrid, Manchester City e Psg per Sanches. Squadre, con una capacità economica importante, che potrebbero far saltare il banco da un momento all’altro.

Alternativa a costo zero

Ecco perché è giusto tenere in considerazioni varie ipotesi. Una porterebbe Corentin Tolisso. Il francese classe 1994 non rinnoverà con il Bayern Monaco e in estate è pronto a lasciare la Germania. In questo caso bisogna fare i conti con la concorrenza dell‘Atletico Madrid e dell’Inter.

Il fatto che si liberi a zero ha portato diversi club ad interessarsi: nelle prossime settimane scopriremo chi deciderà di muoversi con forza per l’ex Lione.

Corentin Tolisso ha giocato in stagione 20 partite, per un totale di 1028 minuti e venti presenze. Tra Bundesliga, Champions League e coppe di Germania, con la maglia del Bayern Monaco è riuscito a trovare il gol in tre circostanza, realizzando anche tre assist. L’ex Lione ha giocato principalmente da centrocampista centrale e la sua stagione è stata condizionata da alcuni problemi fisici.