Ibrahimovic: “Il Pallone d’Oro è un premio politico, loro vogliono…”

Il centravanti svedese ha parlato alla Bild commentando il fascino della Bundesliga e l’assegnazione del Pallone d’Oro

Zlatan Ibrahimovic è tornato ad essere convocato dalla Svezia e molto probabilmente martedì sera partirà dal primo minuto contro la Polonia per aiutare a portare la sua nazionale in Qatar.

Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic (©LaPresse)

L’attaccante rossonero nel frattempo ha parlato alla Bild, andando a commentare il campionato tedesco, di cui ha un’ottima opinione. Queste le sue dichiarazioni: “Ero curioso della Bundesliga e di una squadra come il Bayern Monaco, è un club incredibile. Ogni volta che ho giocato contro di loro si potevano vedere gli impianti, lo stadio, l’organizzazione. La storia del club è piuttosto impressionante”.

Ibra ha poi espresso un commento anche sul Pallone d’Oro e sul metodo di assegnazione: “Questi premi sono politici. Vogliono Mr Perfect. Se parli e dici quello che vuoi , non ottieni questo tipo di premi. E’ facile darli a qualcuno che è Mr. simpatico ragazzo. Per me non cambia nulla. Non mi rende migliore e peggiore”.

Più che concentrarsi sui premi, il centravanti continua a cercare di scrivere la storia con i fatti, puntando a centrare i propri obiettivi con club e nazionale. Dopo il playoff Mondiale infatti Ibra tornerà a Milanello per focalizzarsi sul sogno scudetto dei rossoneri.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MilanLive.it (@milanliveit)