Cambiaso-Milan, l’agente allo scoperto: “Ha solo una cosa in testa”

Ha parlato l’agente del giocatore obiettivo di mercato del Milan. Il manager ha fatto fondamentali rivelazioni sul futuro del ragazzo…

Il Milan è alla ricerca di un nuovo terzino sinistro. Questa stagione ha lasciato intendere che Fodé Ballo-Touré non è un giocatore adatto ai livelli dei rossoneri. O almeno non per il momento! Acquistato a titolo definitivo dal Monaco per 5 milioni di euro si è dimostrato essere un vero flop.

Genoa
Genoa (©LaPresse)

Inconcludente sia in fase difensiva che offensiva, è finito in poco tempo ai margini del progetto. Il recente infortunio non lo ha di certo aiutato, e Stefano Pioli gli ha anche preferito giocatori fuori ruolo pur di non schierarlo in campo. Quando è mancato Theo Hernandez, infatti, il tecnico rossonero ha schierato sulla sinistra della difesa Alessandro Florenzi, Davide Calabria o Pierre Kalulu.

A dimostrazione che si è totalmente persa la fiducia nel terzino ex Monaco. Già in estate Ballo-Tourè potrebbe dire addio al Diavolo. Maldini e Massara potrebbero optare per la cessione a titolo definitivo o in prestito. E sono già cominciate importanti valutazioni di mercato sul possibile sostituto.

Il Milan è di nuovo a caccia di un vice Theo Hernandez, un giovane che possa sviluppare tutto il suo buon potenziale in rossonero. I nomi sul tavolo della dirigenza non mancano di certo. In Serie A, Maldini e Massara hanno adocchiato tre giovanissimi ma dalle grandi doti. Uno è Fabiano Parisi dell’Empoli, classe 2000. Un altro è Aaron Hickey del Bologna, classe 2002. E infine Andrea Cambiaso del Genoa, classe 2000.

Seppur giovani, non sarà affatto semplice arrivare a loro.

L’agente dell’esterno allo scoperto

Parisi, Hickey e Cambiaso rappresentano un gran patrimonio per i rispettivi club nei quali militano. Giovani e dal gran potenziale, non è così semplice strapparli a Empoli, Bologna e Genoa. Il Milan preferirebbe comunque puntare su un azzurro, per aumentare la soglia degli italiani in rosa. Con l’addio anche di Romagnoli, Maldini e Massara hanno il dovere di potenziare la forza azzurra in squadra.

Andrea Cambiaso del Genoa è quello che più stuzzica i desideri della dirigenza rossonera. Ormai titolarissimo di Blessin, conta in questa stagione 25 presenze con un gol e quattro assist realizzati. Ma come dicevamo, non sarà affatto semplice abbattere il muro ligure e anche la concorrenza.

Sull’azzurrino ci sono anche Juventus, Napoli e Inter. In estate potrebbe scatenarsi un asta per Cambiaso, dato anche il contratto in scadenza nel 2023. Quale sarà il suo futuro?

Ha provato a dare una risposta l’agente del classe 2000, Giovanni Bia. Intervistato a Radio Marte, il manager ha fatto un’analisi a 360 gradi su quello che potrà essere il futuro del suo giovane assistito. Le sue parole: “Mi auguro che Cambiaso passi la prossima stagione da giocatore del Genoa perché sarebbe passato poco tempo. Vedremo però a giugno cosa succederà. Giuntoli l’aveva già cercato anni fa ma non riuscì a prenderlo e andò all’Empoli. Il ragazzo è attenzionato da tante squadre, ci sarà da valutare con il Genoa cosa è meglio per tutti. Lui è a scadenza 2023. La proprietà è straniera, forse hanno visioni diverse da quelle che abbiamo noi, vedremo. Ma ora Cambiaso vuole salvare il Genoa, tutto il resto verrà dopo”.