Milan, il giornalista è sicuro: “Può essere l’estate per il colpaccio di mercato”

Ai microfoni di Sky Sport ha parlato un famoso giornalista sportivo. Dichiarazioni sul Milan, sul mercato dei rossoneri e su Ibrahimovic

Può essere l’estate del Milan: tanti i colpi previsti dalla dirigenza rossonera, ma alla fine arriveranno davvero i calciatori opzionati? Da Marco Asensio a Botman, davvero diversi top player sono stati accostati nelle ultime settimane ai rossoneri. Per non parlare poi di Renato Sanches: c’è bisogno di vincere qualcosa adesso per permettersi colpi a costo alto.

Frederic Massara
Frederic Massara (©LaPresse)

Questo ultimo aspetto sembra inevitabile. Per investire bisogna tornare quanto prima a trionfare, almeno in Italia. Il Milan è in lotta sia per lo Scudetto che per la Coppa Italia e spera di ottenere qualcosa di importante al termine della stagione. Solo così Pioli riuscirà ad alzare il tasso tecnico e qualitativo della squadra nella prossima stagione. Sembra fatta per l’approdo in rossonero del difensore Sven Botman, si sta lavorando su alcuni dettagli. Un’operazione messa al momento in stand by da Maldini e Massara.

Si punta forte su Renato Sanches, data l’ormai certa partenza di Kessie. Tornando alla difesa, bisognerà valutare anche la data del rientro di Kjaer ma soprattutto come rientrerà il danese dopo un lungo periodo di inattività. Poi si può guardare al reparto offensivo, soprattutto in attacco dove inevitabilmente bisognerà affiancare qualcuno di più giovane a Giroud ed Ibrahimovic (quest’ultimo ancora non sa se continuare a giocare o cominciare una nuova carriera da dirigente).

Infine la questione esterno destro, di cui si sta discutendo con insistenza negli ultimi giorni. E’ forte in Europa al momento il nome di Marco Asensio, che anche secondo alcuni media esteri sarebbe attenzionato molto da vicino dal Milan. L’operazione è difficile ma sembra fattibile. Stessa situazione, parlando di questioni economiche, per quanto riguarda un altro esterno ma questa volta italiano e militante in Italia. Parliamo di Domenico Berardi, da anni sotto la lente d’ingrandimento dei vari dirigenti che hanno lavorato nel Milan.

Proprio di Berardi ha parlato poco fa il giornalista sportivo di Sky Sport, Gianluca Di Marzio. Queste le sue parole: “Penso che possa essere l’estate di Berardi. Piace alla Roma, se dovesse partire Zaniolo, ma soprattutto al Milan. Per quanto riguarda Scamacca, al momento non rientra nei piani dei rossoneri. Posso dire con certezza che arriverà un difensore, Botman è il più vicino, ci sono stati già diversi incontri e pare esserci intesa con il Lille. Il suo acquisto dipende anche dalla situazione Romagnoli e il rientro di Kjaer. Molto probabilmente arriverà anche un centrocampista al posto del partente Kessie. Come attaccante esterno vedo favorito, appunto, Berardi, mentre in attacco occhi puntati su Origi“.

Di Marzio chiude il capitolo Milan con un commento sulla situazione Ibrahimovic: “Conoscendo Zlatan, potrebbe smettere in caso di vittoria dello Scudetto. E’ terrorizzato da ciò che potrebbe aspettargli dopo l’addio al pallone, non è facile. Se dovesse rinnovare per un altro anno, di sicuro le cifre dell’ingaggio si ridurrebbero notevolmente”.