Torino-Milan, la probabile formazione di Pioli: sorpresa sulla trequarti

Le ultime di formazione su Torino-Milan, match che andrà in scena domenica sera e valido per la 32esima giornata di Serie A. 

Poche ore e finalmente potremo godere del ritorno del Milan in campo. Si spera fortemente che stasera i rossoneri possano riuscire ad esprimere la miglior prestazione possibile. Ci sarà il Toro a far da rivale, da padrone di casa. Non una gara affatto semplice, e che per questo andrà affrontata con la massima concentrazione.

Pioli e giocatori
Pioli e giocatori (©LaPresse)

Ci vorrà la giusta mentalità, come affermato ieri da Stefano Pioli in conferenza stampa. Quella mentalità che recentemente è forse mancata ai rossoneri, che hanno saputo gestire le partite ma senza creare troppi pericoli. Difatti, il Milan dovrà a tutti i costi ritrovare quella concretezza e incisività che lo hanno reso grande nel girone d’andata, se vuole ancora e davvero credere nel titolo stagionale.

Ancora capolista, ha però alle calcagna Napoli e Inter. I nerazzurri hanno vinto ieri a San Siro contro un deludente Verona, e adesso condividono gli stessi punti di Milan e Napoli. Per quanto riguarda la squadra di Spalletti, questa giocherà alle 15 contro la Fiorentina, in un match che potrebbe regalare davvero tante emozioni.

Ma a prescindere dalle rivali, il Milan dovrà semplicemente guardare alla propria prestazione ed evitare di inciampare come fatto contro il Bologna. Stefano Pioli è a lavoro per scegliere la migliore formazione da schierare in campo dal 1’ minuto. Pare ci siano novità importanti secondo Sky Sport.

Milan, Pioli ci ripensa? Ecco il trequartista

Secondo quanto riportato da Sky Sport, la formazione titolare anti-Torino porterà due modifiche rispetto a quella scesa in campo contro il Bologna. Ci sarà un cambio importante a centrocampo e uno sulla trequarti, mentre è prevista una conferma che stupisce.

Innanzitutto, andando in ordine, avremo il solito Mike Maignan a presidiare i pali della porta rossonera. In difesa ancora spazio a Tomori e Kalulu, coppia centrale. Sulla fasce agiranno sempre Calabria a destra e il neo papà Theo Hernandez a sinistra.

Ecco il primo cambio in mediana.

Secondo Sky Sport, Sandro Tonali si appresta ad un turno di riposo, con Franck Kessie che andrà ad affiancare il compagno di Ramadan Ismael Bennacer. Il giovane Sandro non è apparso al 100% contro il Bologna, è probabile che gli spetti un pò di tempo per recuperare dalle ultime fatiche.

Di conseguenza, sulla trequarti centrale verrà confermato Brahim Diaz secondo Sky. Il folletto spagnolo, nonostante la prova deludente contro il Bologna, pare sia pronto a ricevere ancora la fiducia di Pioli. Una scelta che sorprenderebbe, dato che da circa una settimana si vocifera su un Kessie trequartista.

Ad ogni modo, sulla destra dell’attacco sembra pronto a tornare Alexis Saelemaekers. Il belga sostituirà l’insufficiente Junior Messias, provando a riconquistare la fiducia del mister e dei tanti tifosi. Il Milan ha sempre avuto bisogno del miglior Alexis, si spera che abbia ritrovato smalto e lucidità.

Sulla sinistra nessun dubbio. Sarà ancora Rafael Leao a sgasare sulla fascia d’attacco, insieme al compagno confidenziale Theo Hernandez. Infine, in attacco Olivier Giroud, l’ormai titolarissimo del reparto offensivo rossonero. Ci sono tante aspettative sul francese, che ha l’obbligo di tentare il tutto per tutto per condurre la sua squadra alla vittoria.

Probabile formazione Milan (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Tomori, Kalulu, Theo Hernandez; Kessie, Bennacer; Saelemaekers, Brahim Diaz, Leao; Giroud.