Non c’è solo il Milan: lo ha contattato anche un club di Premier

Dall’argentina confermano che il centrocampista è finito nei radar del Manchester City di Guardiola, che sta portando avanti la trattativa

Il Milan è sempre a caccia di un sostituto di Franck Kessie in vista della prossima stagione. La società sta lavorando per trovare il giusto profilo per il centrocampo e in questi mesi sono stati accostati diversi nomi.

Enzo Fernandez
Enzo Fernandez (©LaPresse)

Il mediano del Lille, Renato Sanches, tra l’altro fortemente voluto anche dalla Juventus, non è l’unico obiettivo dei rossoneri, che continuano a vagliare diverse ipotesi.Nei giorni scorsi vi avevamo parlato di un’indiscrezione lanciata da Fichejes.net in merito all’interesse da parte del club rossonero per un centrocampista argentino.

Il quotidiano spagnolo spiegava del gradimento da parte di Maldini per il classe 2001 Enzo Fernandez, di proprietà del River Plate, e della concorrenza di Inter e Real Madrid sul calciatore, che nel 2022 ha già collezionato 2 gol e 2 assist in 9 presenze. I Millionarios, che ha già trovato l’accordo per cedere un altro suo gioiello come Julian Alvarez al City, non vorrebbe perdere anche Fernandez quest’estate. Il club argentino lo cederebbe, forse, solo a chi offrisse la cifra della clausola rescissoria, ovvero 25 milioni di euro.

 

Il Manchester City vuole anche Enzo Fernandez dal River

Il suo contratto scade nel 2025 3 Enzo Fernandez è un giocatore centrale nel progetto dell’allenatore Marcelo Gallardo. Dall’Argentina però il giornalista Sergio Gonzalez, vi All About Argentina, fa sapere che proprio il club di Pep Guardiola si sta portando avanti con le negoziazioni per il 21enne: “L’interesse è reale, conferme”. Il club inglese lo considera uno dei centrocampisti difensivi più promettenti.

Il Sun riporta la notizia e spiega che per il Manchester City il giocatore rappresenterebbe un’alternativa economica ai nomi di Jude Bellingham e Declan Rice, per sostituire Fernandinho che è in uscita. Fernandez, secondo quanto riportato dal quotidiano inglese, sarebbe nei radar anche di Arsenal e Manchester United. I rossoneri continuano a monitorarlo ma è chiaro che contro queste rivali sul mercato sarà molto dura.