Dalla Spagna – Milan, non solo Asensio: altro colpo dal Real Madrid

In Spagna sono convinti che il club rossonero siano in corsa non solo per Asensio, ma anche per un altro giocatore in uscita dal Real Madrid.

Non è un segreto l’interesse del Milan per Marco Asensio, esterno offensivo che farebbe molto comodo a Stefano Pioli. Il 26enne maiorchino sarebbe un grande colpo.

Marco Asensio
Marco Asensio (©LaPresse)

Paolo Maldini e Frederic Massara hanno avviato dei contatti per capire la fattibilità dell’operazione e non sarà affatto semplice assicurarsi il giocatore. Se il cartellino può costare circa 25 milioni di euro, considerando che il suo contratto scade a giugno 2023, il problema è certamente lo stipendio.

Oggi Asensio percepisce circa 5 milioni di euro netti a stagione e vorrebbe un ingaggio maggiore. Più fonti indicano in 7 milioni la richiesta dell’entourage del calciatore. Difficile pensare che il Milan arrivi a offrire una cifra simile, anche se in Italia c’è il Decreto Crescita che permette di pagare meno tasse e che agevola gli arrivi dall’estero.

Calciomercato Milan, Asensio difficile: altro innesto dal Real Madrid?

Il club rossonero cercherà di assicurarsi Asensio, che per età e qualità sarebbe un rinforzo di altissimo livello, però ci sono anche delle alternative prese in considerazione. Tra queste c’è Domenico Berardi, 27enne in forza al Sassuolo e che vorrebbe finalmente mettersi alla prova in una squadra più blasonata.

Ma in Spagna accostano al Milan anche un altro esterno offensivo: Gareth Bale. Oggi è Sport.es a scrivere che il Diavolo è in corsa per il 32enne gallese in scadenza di contratto con il Real Madrid a giugno 2022. Si tratterebbe di un affare a parametro zero.

Gareth Bale
Gareth Bale lascerà il Real Madrid (©LaPresse)

Bale sicuramente lascerà i blancos e ci sono più società ad averlo messo nel mirino. Quella che sta esercitando il maggiore pressing è il Cardiff City, che lo vuole riportare in Galles. Anche Tottenham, Newcastle United, Glasgow Rangers e squadre della Major League Soccer ci stanno pensando.

L’esterno offensivo del Real Madrid è in una fase calante della sua carriera, però sembra intenzionato a non ritirarsi ancora. Tra l’altro, il suo Galles deve ancora disputare una partita contro la vincente di Scozia-Ucraina per qualificarsi al Mondiale in Qatar che si disputerà a fine 2022. In caso di qualificazione, vuole assolutamente esserci nella competizione.

Da capire quali sono le richieste economiche di Bale, che ovviamente non può pretendere lo stesso stipendio da oltre 10 milioni netti annui che percepisce oggi in Spagna. Certamente dovrà rivedere le sue pretese, ne è consapevole.