Il Milan si qualifica alla finale di Coppa Italia se… tutte le combinazioni

Inter e Milan si ritrovano contro nella semifinale di ritorno di Coppa Italia a un mese e mezzo dallo 0-0 dell’andata a inizio marzo. Di seguito, tutte le combinazioni per la qualificazione in finale 

E’ passato un mese e mezzo dalla semifinale di andata di Coppa Italia tra Milan e Inter terminata 0-0 senza troppe emozioni a inizio marzo. Un pareggio a reti bianche che è seguito alla vittoria dei rossoneri, in campionato, per 2-1 a febbraio nel Derby di ritorno e a un altro pari, 1-1 a novembre.

Milan-inter Coppa Italia
Hernandez contro Dumfries all’andata (Ansa Foto)

Era dalla stagione 2004-05 che non si giocavano quattro Derby in un’annata con le due sfide dei quarti di Champions che si affiancarono a quelle di campionato. In Coppa Italia, Milan e Inter si sono affrontate anche nel 2017 e lo scorso anno, entrambe le volte però con una partita secca nei quarti di finale.

Stavolta si ritorna al formato europeo con andata e ritorno con un dettaglio nel regolamento da tenere bene a mente. In Coppa Italia non vale, infatti, la regola della somma dei gol in vigore dalla stagione in corso in Champions, Europa e Conference League. Si gioca, dunque, nel doppio confronto ancora con il precedente regolamento che attribuisce validità “doppia” al gol o ai gol segnati in trasferta.

Un particolare quest’ultimo alquanto importante per il Milan che, dopo lo 0-0 dell’andata, gioca il ritorno in trasferta in un San Siro ovviamente tutto esaurito per un sfida che anticipa le ultime cinque di campionato nelle quali rossoneri e nerazzurri si contenderanno lo Scudetto.

Milan, le combinazioni per la qualificazione in finale di Coppa Italia

Pioli e Leao
Pioli e Leao (©LaPresse)

Con la validità del gol doppia in trasferta, il Milan elimina l’Inter e passa alla finale di Coppa Italia contro Juventus o Fiorentina se:

  • Vince con qualsiasi risultato
  • Pareggia con gol (1-1; 2-2; etc)

Con lo 0-0 si va ai tempi supplementari. Di conseguenza, il Milan viene eliminato dall’Inter con una sconfitta con qualsiasi risultato o scarto di gol.

Dunque, un solo risultato a disposizione dell’Inter nei 90 minuti (la vittoria) mentre il Milan ha due opzioni per passare. I rossoneri non raggiungono la finale di Coppa Italia dall’edizione 2017-18 (ko per 4-0 contro la Juventus all’Olimpico di Roma). L’Inter, invece, non si qualifica dal 2010-11. In quella stagione, dopo aver perso lo Scudetto nel duello proprio contro il Milan, i nerazzurri allenati da Leonardo si imposera nella finale secca contro il Palermo per 3-1 con la doppietta di Eto’o e il gol nel recupero di Milito.