Incontro e super offerta: il Milan rischia la beffa

Ci sarebbe stato un incontro tra l’entourage del difensore, accostato con insistenza al Milan, e il club tedesco. Ecco il punto

Attenzioni puntate sulla difesa. Il Milan nell’ultimo periodo ha visto letteralmente esplodere Pierre Kalulu. Il difensore francese da quinta scelta, più preso in considerazione come vice Calabria, è riuscito a ritagliarsi un ruolo importante all’interno della formazione di Stefano Pioli, che ormai non ci rinuncia più. E’ il lui il titolare al fianco di Fikayo Tomori.

Dirigenza Milan
Dirigenza Milan (©LaPresse)

L’inglese ha fatto male contro l’Inter ma la sua stagione è chiaramente più che positiva e da loro due ripartirà la prossima stagione. Ci sarà chiaramente anche Simon Kjaer, che lavora, anche a Milanello, per farsi trovare pronto per la nuova stagione.

L’idea di Paolo Maldini è quella di affiancar loro un nuovo titolare, vista la partenza di Romagnoli, destinato a trasferirsi nella Capitale. La scelta, non è certo un segreto, è ricaduta su Sven Botman.

La situazione, dunque, appare molto fluida e chiara. Difficile che possa esserci spazio per altri colpi importanti. Al massimo il Milan potrebbe decidere di investire su un profilo giovanissimo, dando via in prestito Gabbia, per dargli tempo e modo di maturare con tranquillità.

Opportunità a rischio

Nei giorni scorsi, in quest’ottica, si è fatto il nome anche di Mattia Viti. Il centrale dell’Empoli classe 2002 è sul taccuino di Paolo Maldini ma anche in quello di altri ds dei migliori club italiani. Lo seguono, infatti, anche Inter, Juventus e Napoli.

E’ notizia di stamani, però, di un forte interesse da parte di un club tedesco, il Bayer Leverkusen. Le Aspirine – come riporta Sportmediaset – avrebbero incontrato l’entourage di Viti e potrebbero presto preparare un’offerta importante per l’Empoli, per spazzare via la concorrenza.