Milan, il figlio dell’ex dà spettacolo in Youth League: Maldini lo segue

Un giovane attaccante che piace al Milan ha dato spettacolo in Youth League: si tratta di un figlio d’arte molto promettente.

Il reparto scouting rossonero è sempre molto attento ai giovani talenti che militano in Italia e anche all’estero. Geoffrey Moncada in questi anni ha suggerito diversi giocatori a Paolo Maldini e Frederic Massara, che qualcuno a Milano lo hanno portato.

Roko Simic
Roko Simic (©LaPresse)

Tra i ragazzi che gli osservatori del Milan hanno segnalato c’è Roko Simic. Si tratta del figlio di Dario, difensore che ha vestito la maglia rossonera tra il 2002 e il 2008. Nato a Milano e cresciuto calcisticamente nel Lokomotiv Zagabria, dal luglio 2021 milita in Austria nel Red Bull Salisburgo e in questa stagione ha giocato anche nella squadra satellite del Liefering.

Roko Simic protagonista in Youth League con il Red Bull Salisburgo

Oggi Simic ha fatto parlare di sé perché è stato grande protagonista nella pesante vittoria per 5-0 del Red Bull Salisburgo contro l’Atletico Madrid. Il match era valido per le semifinali della Youth League, ovvero la Champions giovanile. Roko ha messo a segno due gol e un assist. La sua squadra si è qualificata alla finale, dove incontrerà il Benfica.

Con la doppietta di oggi, l’attaccante croato è salito a quota sei reti in otto partite disputate nella competizione. La media realizzativa è davvero ottima e Simic sta confermando le qualità che aveva già mostrato quando giocava in Croazia. Il Red Bull Salisburgo ha un grande occhio quando si tratta di talenti e potrebbe aver fatto un grande affare assicurandoselo.

Anche il Milan aveva messo gli occhi sul ragazzo, però il club austriaco ha avuto la meglio e adesso cercherà di valorizzarlo al meglio per poi fare una grande plusvalenza appena sarà pronto per approdare in una squadra più importante. In questo momento non risulta che i rossoneri vogliano provare a prenderlo nella prossima sessione estiva del calciomercato, vedremo se più avanti ci saranno eventuali novità. Sicuramente gli osservatori continueranno a seguirlo.

Simic sembra avere davvero il potenziale per diventare un centravanti di ottimo livello. Si trova in una società abituata a valorizzare talenti e che può supportarlo al meglio nel suo percorso di crescita. Il prossimo passo, appena si sarà eventualmente affermato in Austria, potrebbe essere il passaggio al Lipsia. Anche il club tedesco è di proprietà della Red Bull e più volte ha rappresentato lo step successivo dei giovani che si sono messi in mostra a Salisburgo.