Giudice Sportivo, multa al Milan | Leao entra in diffida

Pubblicato sul sito della Lega Serie A il comunicato ufficiale con tutte le decisioni da parte del Giudice Sportivo relative all’ultimo match di campionato

Ci apprestiamo a vivere tutto d’un fiato questo rush finale di campionato. Le ultime due giornate saranno decisive sia per lo Scudetto ma anche per la lotta all’Europa e per non retrocedere. Non è solo duello tra Milan e Inter. Sul filo sospeso anche Atalanta, Fiorentina, Roma, Lazio, Sampdoria, Spezia, Salernitana, Cagliari, Genoa e Venezia. Non sarà stata una Serie A di livello altissimo, ma ci siamo divertiti davvero tanto.

Rafael Leao
Rafael Leao (©LaPresse)

Tutto in bilico fino alla fine. Spettacolo assicurato in queste ultime due gare di campionato. Ovviamente ai tifosi rossoneri importa soltanto delle sorti della loro squadra del cuore, il Milan, che ha ancora tutto nelle sue mani. Per diventare Campione d’Italia basterà (è un parolone…) vincere le restanti partite contro Atalanta e Sassuolo. Sarà davvero complicato, così come lo sarà per l’Inter che sulla carta ha due scontri più facili ma dovrà vedersela con l’orgoglio e la voglia di rimanere in Serie A di Cagliari e Sampdoria.

Sarà un finale da vivere con il fiato sospeso, in attesa anche di conoscere le date dell’ultima giornata che ancora non sono state rese note. Per Pioli e i suoi ragazzi concentrazione massima sull’Atalanta, un vero e proprio incubo a San Siro negli ultimi anni. Bisogna invertire la rotta se si vuol raggiungere quel traguardo tanto atteso e desiderato. E soprattutto bisognerà fare molta attenzione, dato che si allunga la lista dei diffidati. Non solo: multa salata per il club a causa di qualche comportamento dei tifosi segnalato da chi di dovere e riportato di conseguenza al giudice sportivo che ha preso seri provvedimenti.

Leao si aggiunge alla lista dei diffidati: c’è anche una multa

Con l’ammonizione rimediata nell’ultimo match giocato e vinto (da protagonista) contro l’Hellas Verona, Rafael Leao giunge nella già abbastanza lunga lista di giocatori diffidati del Milan. Il portoghese ora è a rischio insieme a Tomori, Kalulu, Brahim Diaz e Romagnoli. In caso di cartellino giallo con l’Atalanta (speriamo di no) sarebbero costretti a saltare l’ultima partita a Reggio Emilia.

Ma non finisce qui perché il giudice sportivo ha comminato una multa alla società AC Milan in quanto i propri sostenitori hanno introdotto nello stadio Bentegodi e gettato poi all’interno del recinto di gioco diversi fumogeni e bengala. La cifra che il club dovrà versare nelle casse della Lega ammonta a 5.000 euro.