Milan Primavera, vittoria in rimonta sul Genoa e salvezza: risultato e tabellino

La squadra di Terzi si impone in casa sui liguri e ottiene la salvezza al termine di una stagione travagliata 

Si è concluso in maniera positiva il complicatissimo campionato del Milan Primavera che nell’ultima giornata è riuscito a battere il Genoa e ad evitare la retrocessione.

Marco Nasti
Marco Nasti (©LaPresse)

La squadra rossonera, che qualche settimana fa aveva vissuto l’avvicendamento in panchina fra Giunti e Terzi, si è imposta per 4-2 in casa contro il Grifone ed è salvo, mentre i rossoblù andranno a giocare il playout. I giovani rossoneri possono quindi finalmente liberarsi della pressione derivante dalle numerose sconfitte dell’ultimo periodo.

La sfida era partita subito bene con la rete del vantaggio del Diavolo al minuto 11 grazie a Nasti, poi le cose si stavano mettendo molto male perché il Genoa era riuscito a ribaltare la situazione. Besaggio su rigore e poi Sadiku a fine primo tempo avevano infatti portato il punteggio sull’1-2. Fortunatamente nella seconda frazione i giovani rossoneri sono riusciti a riportarsi nuovamente avanti e a ottenere i tre punti. El Hilali, Robotti e ancora Nasti hanno fissato il punteggio sul definitivo 4-2.

Si chiude quindi una stagione molto problematica per la Primavera del Milan, che l’anno prossimo dovrà riorganizzare le idee per ottenere risultati decisamente diversi. Da segnalare che il dt Paolo Maldini ha seguito tutta la partita a bordocampo, nonostante fra poche ore a San Siro la Prima Squadra scenderà in campo per giocarsi lo scudetto.

Milan-Genoa 4-2

Milan (3-5-2): Desplanches; Coubis, Stanga, Incorvaia; Borges, Gala, Robotti, Foglio, Bozzolan; Lazetic, Nasti

Genoa (4-3-3): Corci; Boci, Calvani, Delle Piane, Gjini; Ambrosini, Besaggio, Sadiku; Macca, Kallon, Sahli

Marcatori: Nasti 11′, 76′; El Hilali 50′, Robotti 63′.