Brescia-Monza, un rossonero al Rigamonti

Il giocatore rossonero è presente allo stadio per assistere al match dei play-off di Serie B. Il pubblico lo ha accolto nel migliore dei modi…

Ma che stagione è stata quest’ultima per Sandro Tonali? Il centrocampista rossonero è stato protagonista di una crescita assurda, che ha lasciato a bocca aperta la critica sportiva e i tanti tifosi. Già dalla prima gara ad agosto scorso, ci si è subito resi conto che Sandro era un calciatore completamente diverso.

Brescia-Monza
Brescia-Monza (©LaPresse)

Già, diverso. Diverso negli atteggiamenti, nella tecnica, nel modo di stare in campo, e nel carattere! Stefano Pioli ha avuto a disposizione per l’intera stagione un verro carro armato al centro del campo. Un giovanissimo, ma che ha fatto il tanto desiderato salto di qualità.

Già da adesso, tanti tifosi rossoneri non vedono l’ora che Tonali cominci ad indossare la fascia da capitano. Il classe 2000 incarna il milanismo perfetto, quello fatto di amore, passione e sacrificio. E siamo sicuri che prima o poi Sandro indosserà quella fascia al braccio. Intanto, il Milan si gode il suo talento, sicuro che c’è ancora tanto da trarre dal suo potenziale.

Ma cosa è scattato nella testa di Tonali l’estate scorsa? Pioli ha sempre ribadito nel corso della stagione di aver ritrovato un calciatore completamente diverso ad agosto. Una crescita esponenziale dimostrata dalla stagione pazzesca che sta per concludersi. Eppure, proprio nell’estate del 2021, i tifosi erano tanto scettici sul riscatto di Sandro dal Brescia.

Per molti non sarebbe mai stato pronto al palcoscenico rossonero. Ma il giovane si è subito sacrificato per la causa. Il Milan, dal suo canto, non ha mai avuto dubbi. Maldini e Massara credevano il questo salto. Tonali ha accettato la riduzione dello stipendio senza aprir bocca, e il Diavolo lo ha riscattato dal Brescia con lo sconto. Oggi, Sandrino è tornato nel suo ex stadio, quello nel quale è cresciuto.

Tonali al Bentegodi: il pubblico lo accoglie con gli applausi

Sandro Tonali è tornato oggi allo Stadio Rigamonti per assistere alla semifinale dei playoff di Serie B tra Brescia e Monza. La sua ex squadra lotta di nuovo per tornare nella massima competizione. A riportare la notizia è Sky Sport, che spiega che il centrocampista del Milan è stato accolto al meglio dai suoi ex tifosi. Tanti, tantissimi applausi per lui, da un pubblico che assai probabilmente è fiero dei risultati ottenuti e dei livelli raggiunti da Sandro.

Il rossonero tiferà indubbiamente per il suo Brescia, club nel quale è cresciuto e con il quale ha totalizzato all’incirca 90 presenze. Anche se dall’altra sponda del tifo ci saranno due grandi milanisti come Adriano Galliani e Silvio Berlusconi. L’ex Presidente del Diavolo e il suo braccio destro che oggi dirigono la società del Monza e che sperano nella promozione in Serie A. 

Secondo la medesima fonte, Tonali siede nella tribuna VIP, la stessa in cui sono presenti Galliani e Berlusconi.