Bloomberg – Milan da Elliott a RedBird, annuncio in arrivo: i dettagli

Dagli Stati Uniti arriva la conferma sulla possibile cessione del Milan a RedBird: l’accordo con Elliott sembra davvero vicino.

Pare davvero concreta la possibilità che il club rossonero cambi proprietà nelle prossime settimane. Da più di un mese circolano notizie sulla cessione da parte di Elliott Management Corporation, pronto a cedere la maggioranza delle quote dopo averle acquisite nel luglio 2018 in seguito ai problemi finanziari di Yonghong Li.

RedBird Capital Partners
RedBird Capital Partners

La novità delle ultime ore è che RedBird Capital Partners sembra aver effettuato un deciso sorpasso su Investcorp, che secondo più fonti avrebbe sospeso l’operazione e sarebbe praticamente fuori dai giochi. Il Financial Times si è spinto a scrivere che il fondo del Bahrain è uscito dalla corsa all’acquisto del Milan.

Sembra che la strada sia abbastanza spianata per RedBird, società di investimento americana che secondo Bloomberg avrebbe raggiunto un accordo preliminare con Elliott e una comunicazione ufficiale potrebbe arrivare la prossima settimana, quando il campionato sarà terminato. Non c’è ancora nessuna firma, ma la fonte riferisce che la valutazione del Milan è di 1,3 miliardi di euro.

Cessione Milan, Elliott rimarrà come socio di RedBird: le ultime news

Confermato anche il fatto che Elliott dovrebbe rimanere come socio di minoranza. Il primo a scriverne era stato Carlo Festa de Il Sole 24 Ore, che stamattina aveva dato la notizia dell’accelerata di RedBird e del probabile accordo tra le parti.

Probabilmente nelle prossime ore ci saranno nuovi aggiornamenti, ma per eventuali annunci bisognerà attendere che termini la Serie A 2021/2022. In questo momento il club è concentrato sul cercare di vincere lo Scudetto e domenica la squadra di Stefano Pioli si gioca tutto a Reggio Emilia contro il Sassuolo. Dopo il match al Mapei Stadium, si approfondiranno i discorsi sulla cessione.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MilanLive.it (@milanliveit)