Inter, colpo a costo zero: era stato proposto al Milan

L’Inter sembra aver messo nel mirino il centrocampista che si può svincolare a fine campionato. Il Milan per ora sta a guardare.

Non appena domenica 22 maggio verrà decretata la fine del campionato 2021-2022 si conoscerà il destino di Milan ed Inter. Una delle due festeggerà l’ambito Scudetto, l’altra dovrà leccarsi le ferite e pensare subito al futuro.

Pioli e Inzaghi
Pioli e Inzaghi (©LaPresse)

Festeggiamenti a parte, i due club si concentreranno immediatamente per migliorarsi in vista della stagione successiva. Entrambi giocheranno la Champions League e, per farlo a buoni livelli, dovranno a tutti i costi rimpolpare le rose e dare maggiori alternative ai titolari.

In quest’ottica si legge una delle prime mosse ufficiali dell’Inter. I nerazzurri avrebbero avviato concretamente i contatti per un calciatore che si svincolerà il 30 giugno prossimo (a meno di un rinnovo last-minute). Un elemento che, in passato, fu vicino al Milan perché proposto ai rossoneri dal suo entourage.

Il centrocampista lascia Mourinho e vira verso Milano

Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport di oggi, l’Inter starebbe valutando il dossier di Henrikh Mkhitaryan. Il centrocampista offensivo della Roma potrebbe seriamente cambiare aria al termine della stagione, visto che il suo contratto come detto è ancora in scadenza.

Henrikh Mkhitaryan (©LaPresse)

I contatti per il rinnovo con la squadra di José Mourinho, che lo vorrebbe ancora con sé in futuro, non stanno andando benissimo. Mlhitaryan chiede 4 milioni netti per due anni, forse troppo per un classe ’89. La Roma tentenna ed attende che arrivino eventuali introiti dalla Conference League prima di formula l’offerta.

Intanto i suoi agenti, ovvero gli eredi della scuderia Raiola, stanno sondando altre piste. Mkhitaryan così è finito sul taccuino dell’Inter, come prima alternativa d’esperienza agli attuali titolari. L’armeno potrebbe essere utilissimo nel 3-5-2 di Simone Inzaghi, sia come regista di riserva, sia come mezzala pronta a dare il cambio a Calhanoglu o Barella.

Il profilo di Mkhitaryan era stato accostato seriamente anche al Milan. Lo scorso anno, prima del rinnovo annuale con la Roma, l’armeno fu proposto ai rossoneri. Paolo Maldini e Frederic Massara erano piuttosto stuzzicati dall’idea di prendere a costo zero un trequartista così esperto e tecnico, come alternativa a Brahim Diaz. Alla fine ‘Micky’ firmò con la Roma e restò per un’altra stagione, ma ora la situazione sta cambiando: e se il Milan tornasse in corsa sfidando i rivali dell’Inter?