Scaroni: “Scudetto emozione irripetibile. Ho visto i Singer commuoversi”

Le parole di Paolo Scaroni, attuale presidente del Milan, che è tornato a commentare l’impresa Scudetto della sua squadra.

Non è ancora chiaro se Paolo Scaroni farà ancora parte del management del Milan in futuro. Con l’avvento della nuova proprietà RedBird l’attuale presidente rossonero potrebbe anche farsi da parte.

scaroni
Paolo Scaroni (©Ansa Foto)

Ma una cosa è certa: il manager italiano, ex dirigente ENI, ha il cuore rossonero. Scaroni è un tifoso doc e anche per questo motivo è stato scelto da Elliott per incarnare il ruolo di presidente operativo, soprattutto nel settore finanziario e per lavorare alla questione del nuovo stadio.

In attesa di capire il proprio futuro professionale, Scaroni ha rilasciato alcune dichiarazioni importanti a La Verità, ripercorrendo le tappe di uno Scudetto straordinario ed a tratti inatteso.

Queste le sensazioni del presidente: “Vincere in questo modo, con la squadra per cui tifi e lavori, è un’emozione irripetibile. Questo non vale solo per me. A Reggio Emilia, in tribuna, ho visto commuoversi la famiglia Singer, padre e figlio, persone che dalla vita hanno avuto tutto. Ma certe gioie non si comprano. Ti arrivano, le accogli e ti restano dentro per sempre”.

Interessante anche il parere sulla gestione tecnica del Milan: “Lo Scudetto di quest’anno dimostra che nel calcio e nello sport non si vince nulla col pessimismo. Bisogna essere motivati e concreti. Il team manageriale, da Maldini a Massara fino a Pioli e Gazidis, ha lavorato benissimo. Hanno spronato e motivato la squadra, non a caso i giocatori sembravano tutti dei piccoli Maradona in campo”.