Milan a RedBird, un nuovo membro nel Cda: nome di spicco!

La Repubblica ha riportato una fondamentale novità circa il cambio di proprietà dell’AC Milan. RedBird sta pensando di inserire un nuovo membro nel Cda del club…

Ore caldissime in casa Milan, dove le ultime notizie hanno clamorosamente sorpreso tutto l’ambiente rossonero. Gerry Cardinale, fondatore e capo della RedBird Capital, ha già firmato il contratto preliminare con la Elliott Management per l’acquisto del club AC Milan.

Casa Milan
Casa Milan (©LaPresse)

Il famigerato signing sarebbe arrivato nella giornata di ieri, mentre è pronosticato per domani l’annuncio ufficiale. Comincia una nuova era per il Diavolo, anche se sempre sotto il controllo degli americani. Paul Singer ha scelto di affidare la maggioranza del club a RedBird Capital, fondo statunitense con un patrimonio netto di circa 7 miliardi.

La società di Cardinale non è affatto nuova al mondo sportivo, anzi. RedBird è parecchio impegnata nello sport sia americano che europeo. Detiene infatti l’11% delle azioni del Liverpool, ma anche alcune quote di minoranza del Malaga e di recente ha preso il controllo del Tolosa, riportandolo in un solo anno in Ligue 1.

Un acquirente affidabile quindi, che ha tutta l’intenzione di trasformare l’AC Milan in una media company. Si attende soltanto l’arrivo di domani per avere l’ufficialità, ma il piano strategico di RedBird Capital è già abbastanza delineato.

Milan a RedBird, Alex Scheiner nel Cda

Le priorità del nuovo proprietario del Milan sono chiare. Prima i rinnovi della dirigenza rossonera, con Paolo Maldini e Frederic Massara che si siederanno presto al tavolo ad ascoltare il progetto tecnico di Gerry Cardinale. Poi, di fondamentale importanza, la questione sul Nuovo Stadio, progetto che sta a cuore a Gerald, e infine il mercato del club. Sarà un’estate caldissima, e i tifosi rossoneri non vedono l’ora di capire come RedBird ha intenzione di migliorare la rosa di Stefano Pioli, e quindi che tipo di budget verrà messo a disposizione.

Ma come sottolineato da Repubblica, sarà anche importante comprendere come si evolverà il peso e la composizione del Cda (consiglio di amministrazione) del club rossonero. La medesima fonte riporta una importante novità in merito. Pare che Gerry Cardinale stia pensando di inserire nel Consiglio d’Amministrazione una figura nuova e di fiducia.

Si tratta di Alec Scheiner, punto di riferimento degli investimenti nell’ambito sportivo di RedBird Capital, che in passato è stato anche vice Presidente dei Dallas Cowboys (squadra di football americano) e poi presidente dei Cleveland Browns, anche questa squadra di football. Alec Scheiner altro non è che un consulente d’investimento esperto in materia, uno che da tempo gestisce un certo tipo di affari.

Le prossime settimane ci serviranno a capire come verrà ritoccato il Cda del Milan dalla nuova proprietà!