Diego Abatantuono e il Milan: il curioso aneddoto su come è diventato tifoso rossonero

Diego Abatantuono, un grande tifoso del Milan. L’attore ha raccontato, in passato, come è nata la sua fede rossonero. L’aneddoto è davvero curioso 

Alla stregua della Juve e dell’Inter, il Milan è la squadra che vanta più tifosi vip in Italia. Cantanti, attori, presentatori tv, sportivi di altre discipline,  politici, sono molti coloro che non hanno mai fatto mistero della loro fede rossonera.

Diego Abatantuono
Diego Abatantuono (Ansa Foto)

Qualche nome ? Giova sempre ricordarlo. Tifano Milan, solo per citarne alcuni, Teo Teocoli, Massimo Boldi, Renato Pozzetto, Ricky Tognazzi (che ha ereditato la passione dal padre Ugo), Giorgio Panariello, Claudio Bisio, Umberto Smaila, Claudio Lippi, Matteo Salvini, Carlo Cracco, Jannik Sinner, Novak Djokovic, Fabio Volo, Melissa Satta, Malika Ayane, Sangiovanni e tanti altri.

Tra tutti però chi ha portato la sua fede milanista più spesso in scena  è stato indubbiamente Diego Abatantuono. Da i due Eccezionale Veramente, al Ras della Fossa, a Attila Flagello di Dio in cui viaggiava con i suoi barbari a bordo di un carro battente bandiera rossonera, Abatantuono ha reso il Milan spesso protagonista delle sue opere, in maniera ironica ed esilarante

Una fede indiscussa quella dell’attore, nata in maniera decisamente curiosa come lui stesso ha raccontato in una passata intervista nella quale ha svelato un aneddoto davvero simpatico, quasi da film.

Abatantuono e il Milan, il curioso aneddoto dell’attore

Diego Abatantuono (Ansa)
Diego Abatantuono (Ansa)

Ebbene Diego Abatantuono è diventato tifoso del Milan grazie al … nonno, anche lui supporter rossonero. La vicenda però è alquanto curiosa e risale all’infanzia dell’attore. A raccontarla è lo stesso Diego: “Mio nonno – spiega Diego – ha perso il portafoglio in casa, l’ho raccolto e all’interno c’erano due foto, una di Padre Pio e l’altra di Gianni Rivera. Chiesi allora al nonno chi era e mi rispose “E’ uno che fa miracoli” e l’altro ? “Un popolare frate pugliese”. Da quel momento scelsi i colori del Milan.

Una scena davvero da film, surreale come altre interpretate in futuro da Abatantuono che, recentemente, ha commentato lo Scudetto vinto dal Milan, esaltando Pioli e i suoi. In un’intervista a RaiNews non è mancato un accenno dell’attore ai “nemici” ovvero ai tifosi interisti. Anche in questo caso l’ironia non è mancata: “Ho tanti amici nerazzurri ma quando parlano di calcio mi inteneriscono. Non ne ricordo uno che sa essere ironico. In questo momento gli sono tanto vicino.”