Amichevole Milan Lemine Almenno dove vederla: orario, diretta tv e streming

Oggi il Milan disputa la sua prima amichevole pre-campionato contro il Lemine Almenno: scopriamo orari e dove vederla in diretta tv o streaming.

Prima uscita stagionale ufficiale per il Milan campione d’Italia di Stefano Pioli. Da poco più di una settimana a Milanello è cominciato il ritiro pre-stagionale, i rossoneri si stanni preparando per quello che sarà un anno molto difficile sotto tutti i punti di vista. Il debutto in campionato è programmato per il prossimo 13 agosto contro l’Udinese a San Siro; prima di allora una serie di test che servirà all’allenatore per capire a che punto è la condizione dei suoi giocatori e per fare anche alcune prove tecniche.

milan lemine almenno
Foto acmilan.com

Oggi ci sarà la prima amichevole contro il Lemine Almenno, una squadra della provincia di Bergamo. Si giocherà a Milanello e per la prima volta si potrebbe vedere in azione in maglia rossonera Yacine Adli, uno dei due volti nuovi (oltre all’infortunato Origi). Probabilmente Pioli gli darà l’opportunità di mettersi in mostra e farà anche le prime prove tattiche. L’allenatore infatti ha ammesso di avere ancora qualche dubbio su quella che può essere la posizione del francese.

Milan Lemine Almenno, quando si gioca: data e orario

La partita fra Milan e Lemine Almenno, prima amichevole di quest’estate per i rossoneri, è in programma oggi mercoledì 13 luglio 2022 alle ore 17:00. Il match si disputerà su uno dei campi di Milanello.

Dove vedere Milan Lemine Almenno in tv e streaming

L’amichevole Milan-Lemine Almenno sarà visibile in diretta tv su MILAN TV, il canale tematico rossonero presente anche sulla piattaforma DAZN per tutti gli abbonamenti. Per quanto riguarda lo streaming, sarà possibile asssitere all’amichevole sul canale YouTube ufficiale del Milan oppure sull’app o sul sito di DAZN.

Probabile formazione

Il primo Milan di Stefano Pioli sarà rimaneggiato a causa delle tante assenze. Adli dovrebbe scendere in campo nella posizione di regista nel 4-3-3, con Pobega e Brescianini ai lati. Ante Rebic la punta centrale con Daniel Maldini e Brahim Diaz sulle fasce. In difesa si rivedrà Kjaer dopo 7 mesi dall’infortunio al ginocchio: giocherà insieme a Gabbia con Coubis a destra e Nsiala a sinistra.

Milan (4-3-3): Tatarusanu; Coubis, Gabbia, Kjaer, Nsiala; Pobega, Adli, Brescianini; Maldini, Rebic, Diaz.