Calciomercato Milan, affondo a sorpresa: i 2 modi per convincere il talento

Il Milan ha inserito nella sua lista dei desideri un nome a sorpresa. Un calciatore che può essere convinto con un paio di soluzioni.

La volontà della dirigenza del Milan è di reperire un paio di rinforzi entro la fine dell’estate, per permettere a Stefano Pioli di giocarsi la stagione con più frecce al proprio arco.

Maldini e Massara
Maldini e Massara (©LaPresse)

La priorità resta quella del centrocampista. Manca ancora un erede di Franck Kessie, dunque un calciatore che sappia utilizzare con dinamismo e duttilità sia la quantità fisica e muscolare, sia le qualità tecniche in mezzo al campo.

Tanti i nomi fuoriusciti, dal flop Renato Sanches, il quale ha deluso la dirigenza firmando con il PSG, fino ai tanti profili osservati in tempi recenti da Maldini e Massara. Ma nelle ultime ore pare essere spuntata un’occasione direttamente dalla Premier League.

L’Arsenal lo può cedere: ecco come il Milan cercherà di attrarlo

Il calciatore finito sul taccuino del Milan nelle ultime giornate gioca nell’Arsenal. O meglio fa parte della rosa di mister Mikel Arteta, che però in questo inizio di stagione 2022-2023 lo sta tenendo sempre in panchina e donandogli pochissimo spazio.

Stiamo parlando di Albert Sambi Lokonga, 22enne belga che un anno fa l’Arsenal ha acquistato dall’Anderlecht, puntando sul suo talento considerato di grande prospettiva.

Come caratteristiche fisiche e tecniche, Lokonga potrebbe seriamente fare al caso del Milan. Giovane, fisicità prorompente e piedi certamente educati. Quanto meno più del tanto vituperato Tiemoué Bakayoko, finito tra gli esuberi della squadra rossonera.

lokonga
Albert Sambi Lokonga (©LaPresse)

Secondo il Corriere dello Sport, il Milan farà un tentativo per Lokonga, sperando sempre in un’apertura da parte dell’Arsenal alla soluzione più battuta: il prestito con diritto di riscatto. Non è da escludere che i Gunners possano dare il via libera, visto che sono anche loro alla ricerca di un nuovo profilo in mediana.

Due le questione utilizzate dal Milan di convincere Lokonga a sbarcare in Italia. La prima è la possibilità di giocare la Champions League da protagonista, visto che i rossoneri saranno testa di serie nei sorteggi della fase a gironi. Mentre l’Arsenal, quinto in classifica lo scorso anno in Premier, disputerà l’Europa League.

L’altra attrattiva che il Milan potrà mettere in ballo è la folta presenza di calciatori belgi all’interno della sua rosa. Lokonga troverebbe diversi connazionali, in primis l’amico Alexis Saelemaekers, con cui ha condiviso l’esperienza all’Anderlecht. Ma anche Charles De Ketelaere e Divock Origi, senza dimenticare i numerosi francofoni all’interno del gruppo.