Calciomercato Milan, asse caldissimo con lo Spezia: tre nomi coinvolti

Il Milan e lo Spezia stanno ancora lavorando assieme sul mercato. Ecco quali calciatori possono entrare nelle future trattative.

Il Milan nelle scorse settimane ha già lavorato sul mercato con un piccolo club di Serie A che negli ultimi tempi è divenuto una sorta di conferma realistica e apprezzata.

milan spezia
Milan vs. Spezia (©LaPresse)

Lo Spezia ha ottenuto ben due calciatori in prestito dalla rosa del Milan. I liguri, allenati da quest’anno dal tecnico Luca Gotti, si sono assicurati a titolo temporaneo il difensore Mattia Caldara ed il fantasista Daniel Maldini.

Due calciatori che in rossonero avrebbero trovato pochissimo spazio e che invece in maglia spezzina potranno dimostrare il proprio valore come possibili titolari. Ma non è finita qui: pare che Milan e Spezia stiano lavorando anche su altri fronti.

Lo Spezia vuole altri due rossoneri, il Milan segue ancora Kiwior

Come scritto anche dalla Gazzetta dello SportMilan e Spezia dialogheranno presto di almeno tre calciatori che potrebbero muoversi proprio su quest’asse di mercato.

I rossoneri stanno seguendo con un certo interesse il duttile difensore, che sa giocare anche in mediana, Jakub Kiwior. Vale a dire il talentuoso polacco, esploso a La Spezia lo scorso anno, classe 2000. Acquistato dallo Zilina, ha dimostrato di essere già pronto per giocare nella massima serie.

Un talento interessante su cui il Milan sta ragionando e per il quale lo Spezia ha rifiutato una proposta da ben 12 milioni di euro arrivata dal West Ham United.

kiwior
Jakub Kiwior (©LaPresse)

Il Milan può avere una corsia preferenziale, in particolare per due profili graditi alla rosa dello Spezia. Ai liguri non dispiacerebbe ad esempio riprendere in prestito Tommaso Pobega, centrocampista che ha già militato in bianconero nel 2020-2021. Una cessione difficile, visto che Pobega ha da poco rinnovato, ma non da escludere se a Milanello arrivasse un centrocampista più idoneo al gioco di Pioli.

Oltre a Pobega c’è anche un discorso aperto per Matteo Gabbia. Il centrale classe ’99 non dispiace affatto a mister Gotti, sempre da prendere con la formula del prestito. Ma in tal senso resta per ora in pole la Sampdoria: il tecnico doriano Marco Giampaolo sta spingendo da settimane per ottenere i servizi del difensore già allenato ai tempi del Milan.