Milan, svolta in uscita: è arrivata l’offerta

Il club rossonero ha ricevuto la proposta dall’estero per il difensore: al momento la cifra non accontenta Maldini, che vuole di più

Stiamo entrando negli ultimi giorni di mercato e ci sono ancora tante cose che potrebbero accadere da qui alla fine del mercato. Il Diavolo è attivo anche in uscita con alcuni giocatori che possono lasciare Milanello.

Paolo Maldini
Paolo Maldini (©Ansa Foto)

I rossoneri, come ha specificato anche Stefano Pioli ieri sera dopo la sfida con l’Atalanta, al momento sono a posto. Il tecnico spera nel rientro veloce di Simon Kjaer e Rade Krunic e a quel punto numericamente la squadra c’è. Tuttavia Maldini e Massara sono ancora a lavoro per cercare di migliorare ulteriormente il valore della rosa provando a sfruttare qualche occasione last minute, soprattutto in difesa e a centrocampo.

La dirigenza proverà a mettere a disposizione di Pioli magari dei giocatori con caratteristiche diverse per dare al tecnico più scelta, ma allo stesso tempo si dovrà occupare di qualche uscita. Infatti nelle ultime ore si sta muovendo qualcosa anche sul fronte cessioni con il Galatasaray molto interessato ad alcuni profili rossoneri. Dopo Bakayoko ora il club turco si è mosso anche per Ballo-Touré e dalla Turchi arrivano anche le cifre dell’offerta.

Il Galatasaray offre 2,5 milioni per Ballo-Touré ma non bastano

Secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa Skorercom, il Galatasaray avrebbe offerto al Diavolo 2,5 milioni per portare il terzino francese a Istanbul. Al momento la società rossonera non è orientata ad accettare perché vuole ottenere almeno 5 milioni dalla sua cessione, visto anche l’investimento fatto nella scorsa estate per prelevarlo dal Monaco.

Si dice che a giorni potrebbe esserci un incontro in Italia e se l’affare dovesse concretizzarsi ecco che il Milan a quel punto dovrebbe intervenire nuovamente per ricoprire la casella del vice-Theo Hernandez. Al momento comunque siamo lontani dall’accordo. Seguiranno ovviamente sviluppi a riguardo nei prossimi giorni.