Milan, il difensore dalla Roma: l’annuncio a sorpresa

Le parole di Carlo Pellegatti sul calciomercato del Milan: da Leao al difensore e il centrocampista. Il punto della situazione

Rafael Leao, nuovo centrocampista e difensore. Sono questi i temi di queste ore in casa Milan. Paolo Maldini e Frederic Massara stanno lavorando per allungare la rosa, a disposizione di Stefano Pioli.

Stefano Pioli
Stefano Pioli (©LaPresse)

Del portoghese si è tornati a parlare dopo la notizia proveniente dall’Inghilterra, che vorrebbe il Chelsea forte su di lui.

Carlo Pellegatti – intervenuto sul proprio canale YouTube – ha fatto il punto della situazione: “Ha una clausola di 150 milioni, il Chelsea ci starebbe lavorando ma in tarda serata è trapelata una voce del Milan, che non c’è al momento alcuna offerta ufficiale per Leao. Non è un comunicato ma hanno fatto trapelare questa risposta dall’indiscrezione de The Times”.

Problema contratto – “Leao è una spina per le difese avversarie ma anche per i tifosi rossoneri che vorrebbero che fosse confermato. Rinnovo? Non ci sono novità. Non credo che possano bastare 4,5 milioni di euro, con Leao si debba andare oltre se lo si vuole tenere. Il suo valore va dai sei agli otto milioni. Non so cosa ipotizzare al momento, ci saranno altri tentativi di altri club. Io faccio fatica a cedere uno dei miei fuoriclasse. Spero si trovi una soluzione per il rinnovo fino al 2027″.

Tra centrocampo e difesa

“Onana? Sarebbe il sostituto a livello fisico, di potenza, di caratteristiche di Franck Kessie – prosegue Pellegatti -. Nelle ultime partite è subentrato, non ne conosco i motivi. Questo potrebbe essere il giocatore di cui abbiamo tanto parlato. Le mie fonti però mi dicono di un calciatore più qualitativo ma se il Milan ha deciso di investire su di lui… Ci sarebbero però degli ostacoli di valutazione, con il Bordeaux che vuole dieci milioni e il Milan che ne vorrebbe investire 5-6. C’è il solito Vranckx come alternativa. Io mi aspetto sempre qualcosa di diverso da questi nomi, per quel che so io”.

Difensore? “Stanno crescendo le quotazioni di Tanganga ma c’è sempre l’ostacolo Tottenham. Sta raggiungendo un accordo col calciatore per cercare poi di forzare la mano con gli Spurs. E’ un giocatore serio ed interessante, è già pronto per giocare, abituato alle intensità inglesi.

Sostituto di Ballo-Toure? Vi faccio il nome di Calafiori, che è in esubero nella Roma. Il Milan prima di cedere Toure però ci penserà bene”