Cinque offerte di prestito: Milan in attesa

Il Milan si è inserito nella corsa per Chalobah, ma deve fare i conti con una folta concorrenza: club italiani ed esteri.

Paolo Maldini e Frederic Massara vogliono regalare a Stefano Pioli un nuovo difensore centrale e sperano di farcela a breve. La finestra estiva del calciomercato terminerà il 1° settembre, pertanto è il momento di accelerare.

Paolo Maldini
Paolo Maldini, direttore tecnico del Milan (©Ansa Foto)

Prime scelte come Japhet Tanganga e Abdou Diallo sono lontane. Il giocatore del Tottenham verrebbe volentieri al Milan, però gli Spurs pretendono che il prestito preveda l’obbligo di riscatto e non solo il diritto. Questo è l’ostacolo della trattativa. Per quanto riguarda il senegalese, non c’è né accordo con il PSG né la volontà del calciatore di approdare in rossonero. Dalla Francia hanno fatto sapere che non è convinto del trasferimento, dato che non sarebbe titolare.

Negli ultimissimi giorni ha preso un po’ quota un nome nuovo: Trevoh Chalobah. Il 23enne inglese potrebbe lasciare il Chelsea in prestito oneroso con diritto di riscatto. Ma i Blues devono prima prendere un altro difensore e poi daranno l’ok alla sua cessione. L’obiettivo principale è Wesley Fofana, colonna del Leicester City e in passato seguito anche dal Milan.

Calciomercato Milan, concorrenza numerosa per Chalobah

Stando a quanto spiegato dal giornalista inglese Nizaar Kinsella su Standard.co.uk, non c’è solamente il Milan interessato al prestito di Chalobah. Ci sono offerte anche da Tottenham, Lipsia, Inter e Roma. Quando il Chelsea avrà preso un rinforzo in difesa, aprirà alla cessione del suo giocatore.

Trevoh Chalobah
Trevoh Chalobah, difensore del Chelsea (©Ansa Foto)

Dell’Inter si è parlato qualche giorno prima che uscisse la notizia riguardante il Milan, ma sembra che comunque i nerazzurri abbiano in Francesco Acerbi la prima scelta. La trattativa con la Lazio è in corso, il calciatore è gradito a Simone Inzaghi e potrebbe arrivare alla Pinetina in prestito.

Chalobah valuterà tutte le opzioni sul tavolo e sceglierà, assieme al Chelsea, la migliore per il suo futuro. Nella passata stagione ha collezionato 30 presenze con la maglia dei Blues, è preparato per una nuova esperienza. Approdasse al Milan, troverebbe come avversaria proprio l squadra londinese nella fase a gironi della Champions League.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MilanLive.it (@milanliveit)