Milan spiazzato: inaspettata decisione dell’allenatore

Il tecnico ha deciso di schierarlo dal primo minuto nonostante i rumours di mercato: i rossoneri non se lo aspettavano

Stasera il Milan ospita il Bologna a San Siro per la terza giornata di Serie A, ma queste sono ore importanti anche sul fronte mercato, con i rossoneri focalizzati sugli ultimi colpi in entrata.

paolo maldini milanlive.it 20220827
paolo maldini (©Ansa Foto)

Al centro dei discorsi in questo momento c’è la questione difensore. Maldini e Massara hanno virato di nuovo su altri obiettivi e nelle ore finali cercheranno la soluzione migliore per mettere a disposizione di Stefano Pioli un centrale di valore che possa completare il reparto arretrato, con Matteo Gabbia che a quel punto potrebbe anche salutare.

Dopo Sven Botman, sembrano accantonate anche tutte le piste delle scorse settimane, da Ndicka a Diallo, passando per Tanganga, sempre per il fatto che i club proprietari del cartellino non hanno aperto al prestito senza obbligo di riscatto. Al momento la società rossonera ha riversato quindi il proprio interesse su un altro profilo, sempre giovane e di spessore, ovvero Trevoh Chalobah del Chelsea.

Chelsea-Leicester: Chalobah giocherà titolare

Il classe ’99 è diventato un obiettivo concreto per la retroguardia del Diavolo, perché i Blues vogliono il prestito e non chiedono l’obbligo di riscatto. Il Milan potrebbe quindi evitare la spesa e poter arrivare a un giocatore di livello per chiudere il roster dei centrali, insieme a Tomori, Kjaer e Kalulu.

Intanto però Thomas Tuchel ha deciso di schierare l’inglese dal primo minuto nella sfida a Stamford Bridge contro il Leicester, club dal quale i londinesi prenderanno Wesley Fofana. Chalobah figura quindi nella formazione titolare e farà coppia in mezzo con un ex rossonero come il brasiliano Thiago Silva. Un indizio importante per il mercato, ma il fatto che il 23enne giocherà dal primo minuto non significa che in questi ultimi giorni possa lasciare il Chelsea.