Un affare gigantesco: il Milan esulta per il suo bomber

Il Milan si gode il suo bomber. Nonostante l’età Olivier Giroud continua ad essere decisivo. Le reti sono sempre importanti

E’ Olivier Giroud il protagonista delle pagine sportive dedicate al Milan. L’attaccante francese sta davvero tirando la carretta in questa prima parte della stagione.

Stefano Pioli
Stefano Pioli (©LaPresse)

Stefano Pioli, di fatto, non ha mai potuto usufruire dei suoi centravanti. Zlatan Ibrahimovic è alle prese con il recupero dal grave infortunio, che lo riporterà in campo solamente nel nuovo anno. Ante Rebic, titolare alla prima giornata di campionato, deve, invece, fare i conti con un fastidioso guaio alla schiena dalla vigilia della sfida contro il Sassuolo. Il rischio che si riveda solamente dopo la sosta è davvero concreto.

Poi c’è Divock Origi, che sarebbe dovuto alternarsi con Giroud ma fin qui così non è stato. L’ex Liverpool ha giocato solamente degli spezzoni di partita. In questo inizio di stagioni diversi problemi fisici lo hanno bloccato sistematicamente. L’estate è stata trascorso lontana dal gruppo per smaltire un infortunio, che gli aveva fatto saltare la finale di Champions League.

Origi si è poi fermato alla viglia della partita contro il Sassuolo per un’infiammazione e poi prima del match di Genova, contro la Sampdoria, per via di un indurimento muscolare. Nulla di davvero serio ma in entrambe le occasioni avrebbe dovuto giocare dal primo minuto. E’ probabile che torni prima di Napoli ma nel frattempo sarà ancora Olivier Giroud a scendere in campo.

Decisivo

Olivier Giroud
Olivier Giroud (©LaPresse)

Il francese, che il prossimo 30 settembre compirà 36 anni, ha giocato titolare le ultime cinque partite, quattro in campionato e una in Champions League. Come gli è accaduto spesso nella sua carriere, l’ex Chelsea ha realizzato solo goal decisivi e importanti, come quello di sabato a Marassi. Il rigore, con la squadra in dieci, era davvero pesante, così come la rete nel derby. L’altro centro è arrivato contro il Bologna.

Mercoledì toccherà ancora a lui contro la Dinamo Zagabria e verosimilmente anche contro il Napoli, prima di un meritato riposo. Tranne che Deschamps non decida di convocarlo. Nel frattempo in Italia Giroud viene lodato da giornali, con il Milan che gongola per un investimento criticato in passato. La Gazzetta dello Sport sottolinea come ogni goal del francese, pagato solamente un milione per strapparlo al Chelsea, costa 71.400 euro. Messo a confronto con gli altri bomber vediamo che Arnautovic costa 150mila euro a rete, Beto 625mila Vlahovic 6,3 milioni.