Milan, senti Viviano a TVPLAY: “Maignan fortissimo, ma Donnarummma…”

Il portiere ha espresso la sua preferenza fra i due portieri, che rappresentano il presente e il passato del club rossonero

Un anno e mezzo fa il Milan ha visto andar via Gianluigi Donnarumma, liberatosi a zero e accasatosi al Paris Saint German, e ha portato in rossonero Mike Maignan, prelevandolo dal Lille per circa 15 milioni.

Viviano
Viviano (©LaPresse)

Si è trattato ovviamente di un avvicendamento importante, ma con il francese tra i pali le cose sono andate ancora meglio e la squadra ha anche conquistato lo Scudetto lo scorso maggio, dimostrandosi una delle difese meno battute d’Europa. I tifosi hanno dimenticato in fretta il 23enne e hanno abbracciato il loro nuovo estremo difensore, forte, bravo con i piedi e anche affidabile.

In questi mesi sono stati tanti i paragoni fatti fra i due portieri, con opinioni varie e contrastanti su chi sia effettivamente il migliore fra i pali. Sul tema ha detto la sua anche Emiliano Viviano, intervenuto ai microfoni di Calciomercato.it su Twicht Tv Play. Il portiere, che attualmente milita in Turchia nel Fatih Karagumruk, ha espresso la sua preferenza.

Queste le sue parole: Maignan è fortissimo, fa più lanci di tutti gli altri portieri, Donnarumma però è un fenomeno. E’ un ’99,ha già 250 presenze tra i professionisti e ha fatto vincere un Europeo. Maignan è comunque il più forte della Serie A”.

Viviano ha poi aggiunto anche un parere sui migliori portieri europei e sulle loro qualità: “Sul portiere più forte al mondo, per quanto fatto in generale dico Courtois, ma tra i pali dico Oblak. Per Donnarumma bisognerebbe vedere quello che fa nelle partite, per esempio Neuer potrei far vedere 30-40 errori. Per quanto sia un portiere fenomenale, qua sarebbe stato massacrato”. Qui per leggere tutte le dichiarazioni di Viviano a Tv Play.